Salta al contenuto

IL VILLAGGIO DELL’EXPO DIVENTA UN QUARTIERE SOCIALE

image

L’Expo di Milano, concluso nello scorso mese di ottobre, prosegue l’effetto di impulso alla città di Milano e al suo indotto, anche dopo il suo termine ufficiale.

Dopo tre mesi di lavori e di progettazione il Villaggio Expo riapre le porte per essere abitato da giovani coppie, studenti e sfrattati. Il 26 gennaio si è aperto il primo bando per la locazione degli alloggi realizzati a Cascina Merlata. 93 appartamenti nelle torri che hanno accolto i rappresentanti delle delegazioni internazionali per l’Expo, sono in fase di assegnazione in affitto a canoni agevolati a persone con basso reddito, categorie protette e in difficoltà.

Il bando è aperto a tutti e scade il 22 febbraio. Tra i requisiti per partecipare, un reddito annuale massimo di 40 mila euro per nucleo famigliare, con preferenza tra gli altri per famiglie di nuova formazione e studenti universitari fuori sede. Altri 160 appartamenti sono stati messi in vendita a prezzi calmierati. A Cascina Merlata si sta anche aprendo una scuola per ospitare 800 alunni dall’asilo nido alle medie.

Anche a Torino gli spazi espositivi di Torino Esposizioni sono stati assegnati ad un progetto di recupero completo per la loro conversione in un Campus di eccellenza per l’architettura e per il design gestito dal Politecnico. Questo spazio pubblico e culturale, che sarà in grado di integrare formazione e ricerca nei campo dell’architettura, della pianificazione e del design, verrà integrato dalla presenza di un nuovo ed evoluto modello di Biblioteca Civica con una superficie di circa 28mila metri quadri.


Fonte: Ansa;  Torino Today

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...