Salta al contenuto

IL CANGURO DELLE PIANTE TORNA DOPO 90 ANNI

image

Il rarissimo canguro di Wondiwoi è stato registrato l’ultima volta dagli scienziati nel 1928. I ricercatori avevano soltanto dei disegni a disposizione per identificarlo e si presumeva estinto. Pochi giorni fa è stato fotografato in una remota catena montuosa della Nuova Guinea.

“È uno dei mammiferi meno conosciuti al mondo”, afferma Mark Eldridge, un biologo marsupiale all’Australian Museum di Sydney.

L’insolito canguro, simile a una scimmia, vive tra gli alberi delle foreste montane del Pacifico. Un botanico dilettante inglese ha guidato una spedizione tra le foreste di bambù quasi impenetrabili a 5.000 metri di altezza nelle montagne Wondiwoi della Papua Occidentale, in Indonesia, per trovarlo. “Dimostrare che esiste ancora è sorprendente. È un posto così remoto e difficile da raggiungere che non credevo che ce l’avremmo mai fatta”, dice Eldridge.

Michael Smith, un botanico dilettante di 47 anni, ha guidato la spedizione alla ricerca di specie rare e ha trovato alcuni esemplari di

canguro di Wondiwoi: “I numerosi segni di graffi e l’abbondante presenza di sterco suggeriscono che è straordinariamente comune in quest’area", ha dichiarato.


Fonte: National Geographic – 28 settembre 2018

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...