Salta al contenuto

TRASFORMARE LA PROPRIA BICI IN ELETTRICA: ORA SI PUÒ

image

Elettrificare la propria bici e renderla un mezzo di locomozione completo e pulito, è diventato possibile.

Senza bisogno di interventi strutturali, cavi o batterie esterne, la ruota elettrica permette di continuare ad andare in bici normalmente ma con una forza moltiplicata. La rotella di Copenhagen (questo è il soprannome che gli è stato dato dai suoi inventori) trasforma qualsiasi bicicletta in una bicicletta elettrica, in modo rapido, basta sostituire la ruota posteriore con quella a batteria. Il sistema sincronizza i movimenti della pedalata per potenziare la spinta fino a dieci volte e per

renderla graduale. La ruota è dotata di un sistema di assistenza alla frenata e interrompendo la pedalata il motore gestisce l’erogazione dell’energia in modo fluido, in modo da evitare scossoni, mentre durante la normale frenata l’energia cinetica viene trasferita alla batteria e trasformata in energia, esattamente come nelle auto elettriche o ibride. La ruota si ricarica anche attraverso la rete elettrica domestica in 2/4 ore con un costo di pochi centesimi.

La Super Pedestrian (letteralmente super pedone) ha un’autonomia elettrica di 50 chilometri con una carica e una velocità massima di 25 chilometri orari. È completamente silenziosa e pesa circa 7 chili. Progettata per adattarsi a qualsiasi tipo di bicicletta, è il frutto del lavoro di un team dell’università MIT del Massachusetts, con l’ingegnere italiano Carlo Ratti, in collaborazione con la capitale danese.


Fonte: Superpedestrian – 6 agosto 2018

Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...