Salta al contenuto

ARRIVANO I PIATTI CHE NON SI DEVONO LAVARE PIÙ

image

La natura non smette di darci insegnamenti utili alla nostra vita

e che ci aiutano a stare in sintonia con l’ambiente. 

Uno studio di design svedese ha scoperto che utilizzando l’effetto loto, il principio che mantiene impermeabili le foglie della piante acquatiche, si possono realizzare utensili da tavola e stoviglie che non si sporcano mai.

Producendo piatti e ciotole rivestiti con un materiale super-idrofobico simile a quello trovato in natura sulle foglie di loto, questo respinge le particelle che vi si poggiano, senza mai lasciare che il cibo si attacchi o tocchi completamente la superficie dei piatti. In questo modo le stoviglie non si devono lavare mai.

Per pulirle è sufficiente rovesciare le briciole o gli avanzi che si staccano da soli. I piatti sono costruiti in nanocellulosa e sono molto leggeri di quelli tradizionali, inoltre sono abbastanza resistenti da non rompersi quando cadono.

Gli oggetti e gli elettrodomestici autopulenti riducono il tempo di pulizia domestica ma soprattutto l’uso di acqua e detersivi perché riuscendo a respingere le molecole di liquidi, non le fanno attaccare alla loro superficie. La nanocellulosa, il materiale con cui sono costruiti, può essere ricavata da scarti e sottoprodotti della lavorazione del legno come, ad esempio, la segatura ed è atossica: possiede inoltre una forza elastica fino ad 8 volte superiore all’acciaio inossidabile, che la rende quasi indistruttibile, sebbene sia facilmente degradabile.

__________________

Fonte: Tomorrow Machine – 2 luglio 2019

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...