Salta al contenuto

MALAWI: LA DONNA CHE HA FATTO NASCERE 8000 BAMBINI IN CASA SUA

image

A Lilongwe, capitale del Malawi, una ostetrica in pensione,
Charity Salima, ha aperto un piccolo reparto maternità nella propria
abitazione. Dal 2008 ad oggi nella clinica Achikondi ha fatto nascere 8.000
bambini. Finora nessun neonato e puerpera sono morti.

Nata alla fine degli anni ’50, Charity è stata cresciuta
dalla nonna ed è riuscita a diplomarsi infermiera professionale e ostetrica.
Per molti anni ha lavorato nel più grande ospedale del Paese, il Queen
Elizabeth Central e in seguito in altri due nosocomi statali. Già prima del
pensionamento molte giovani le avevano chiesto aiuto. Nel 2002 ha fatto nascere
una prima bimba a casa sua.

“Era notte e pioveva a dirotto – racconta Charity

. La
donna e suo marito non sapevano come raggiungere l’ospedale. Sono venuti da me
e l’ho assistita durante il parto. Da quel momento in poi ho capito che dovevo
agire, fare qualcosa per la mia gente. E’ stata come una chiamata”.

Una volta raggiunta l’età della pensione, anche se con poche
risorse, Charity ha affittato una casa, trasformandola in una piccola clinica
nella periferia della capitale. La Norwegian Nurses Organization ha fatto una
donazione di 2.650 dollari. Grazie alla generosità di un amico britannico ha
potuto poi completare l’opera.

In Malawi la percentuale delle morti neonatali è tra le più
alte al mondo: 23 bimbi su mille. Molte madri non hanno accesso al servizio
sanitario nazionale perché abitano in villaggi remoti.

________________

Fonte: Africa ExPress – 30 agosto 2019

B-hop Magazine per Mezzopieno

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...