Salta al contenuto

I MESSAGGI D’ODIO SUI SOCIAL DIMINUISCONO

L’uso dei social network per finalità di odio o di propaganda violenta è in diminuzione. Dall’analisi di oltre un milione di messaggi postati nel 2020 si evince che gli attacchi violenti su social network sono stati meno rispetto al 2019. Il cosiddetto hate speech o linguaggio d’odio, è inteso come una dichiarazione di intolleranza, odio o denigrazione rivolta, tramite i mezzi di comunicazione di massa, contro individui o categorie determinate. I social media sono uno dei
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...