Salta al contenuto

IL PRIMO BAMBINO SALVATO IN UTERO CON TRATTAMENTO SUI GENI

Una bambina canadese viene oggi celebrata nel mondo scientifico come la prima a essere stata curata in utero per una malattia genetica che l’avrebbe rapidamente uccisa. Ayla Bashir, che vive a Ottawa, in Canada, ha subito un trattamento sperimentale nel 2021, mentre era ancora feto, dopo che i test prenatali avevano diagnosticato la malattia di Pompe, una rara sindrome ereditaria solitamente fatale, che aveva già posto fine alla vita di due delle sue sorelle. Ayla,
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...