Salta al contenuto

LA PUGLIA È LA NUOVA LOCOMOTIVA DEL SUD E D’ITALIA

Con una crescita del 5%, la Puglia ha realizzato nel 2023 un incremento del Prodotto Interno Lordo che ha superato di gran lunga quello nazionale (+0,7%) un dato che la pone tra le regioni più virtuose in Europa. Prima al Sud e quinta in Italia per crescita del valore aggiunto, soprattutto nei settori della logistica e dell’agrifood: con 176mila lavoratori
Continua...

ASSUMERE I 60ENNI: L’AZIENDA CHE RILANCIA L’ESPERIENZA

Assumere solo over 60. La Brazzale, la più antica realtà lattiero casearia italiana, ha fatto una scelta radicale per lo sviluppo della sua azienda di Zanè, piccolo comune sull’Altopiano di Asiago, in provincia di Vicenza. L’azienda ha deciso di ingrandirsi creando una nuova branca con una start up e lo ha fatto inserendo solo persone veterane, che avevano perso il
Continua...

IL SUD ITALIA TRAINA IL PAESE CON L’OCCUPAZIONE

La ripresa dell’occupazione italiana negli ultimi anni è stata guidata soprattutto dal Mezzogiorno: su 474 mila nuovi lavoratori, più della metà, 262 mila (il 55,3% del totale), risiede nelle regioni del sud. Il tasso di crescita nel meridione è più che doppio rispetto al resto del Paese (4,4% contro il 2,1%) e continua ad aumentare. Tra le ragioni del buon
Continua...

UNA PIANTINA PORTATA IN UFFICIO DIVENTA 183 METRI

Allie Brennan e suo marito Des hanno acquistato una piccola pianta di edera nel 2009 e l’hanno portata in ufficio per dare un po’ di verde al loro spazio di lavoro. Oggi la piantina misura 183 metri ed ha occupato tutto l’ufficio arrampicandosi alle pareti e ai soffitti facendo più giri. “È iniziato tutto per scherzo ma non possiamo più
Continua...

L’ITALIA DIVENTA PRIMA IN EUROPA NEL DESIGN

Il design italiano è il primo in Europa. A livello di prodotti, trend, scuole e marchi, il nostro Paese supera tutti gli altri e conferma una tendenza emersa da tempo. L’Italia, con la quota del 16,2% del mercato europeo, supera la Francia, la Germania e la Spagna e dispone di 36 mila operatori, articolati tra 20.320 liberi professionisti e lavoratori
Continua...

L’AZIENDA SALVATA DAI DIPENDENTI 🟨 LE BUONE PRASSI AL LAVORO

Ridare vita alle aziende attraverso una riconversione che ne risalti la capacità di generare valore e benessere. Francesco Borgomeo è un imprenditore laziale che attraverso interventi di salvataggio e recupero industriale porta nell’attività d’impresa più principi generativi, quello di salvare posti di lavoro, valorizzare le competenze e preservare l’ambiente. Presidente del gruppo Saxa Gres sorto nel 2015 in piena crisi
Continua...

PAGATI PER VIAGGIARE IN CAMPER: IL LAVORO DEI SOGNI IN AUSTRALIA

Viaggiare in uno dei luoghi più belli del mondo ed essere pagati per farlo non è un sogno, ma un’offerta di lavoro lanciata dalla piattaforma di lavoro Deel e prevede uno stipendio di 5.000 dollari neozelandesi al mese (circa 3.000 euro) per avventurarsi con un caravan super accessoriato tra l’Australia e la Nuova Zelanda. Si tratta di diventare ‘nomadi digitali’,
Continua...

I LAVORATORI EUROPEI SONO PIÙ FELICI

Eurostat ha pubblicato nuovi dati che mostrano come il benessere sul posto di lavoro sia aumentato negli ultimi 5 anni in Europa. Guardando indietro di cinque anni sembra che nella maggior parte dell’Unione europea la mobilità del lavoro abbia reso i lavoratori più felici. La maggior parte dei Paesi europei mostra infatti un tasso di soddisfazione sul lavoro più elevato
Continua...

PARITÀ UOMO/DONNA: CERTIFICATA LA PRIMA AZIENDA AUTO

La prima azienda ad aver abbattuto il divario di genere nel settore automotive in Italia è stata certificata ufficialmente in Emilia-Romagna. Il traguardo è stato raggiunto dalla Lamborghini, azienda con sede a Sant’Agata Bolognese, in cui lavorano oltre 1400 persone, celebre in tutto il mondo per le sue auto sportive. La valutazione effettuata dai ricercatori dell’Università di Modena e Reggio Emilia
Continua...

CALA L’ECONOMIA SOMMERSA: MENO LAVORO ILLEGALE

La crisi innescata dalla pandemia ha penalizzato il lavoro nero più di quello regolare. Nel 2020 l’economia non osservata, la somma dell’economia sommersa e delle attività illegali, è crollata del 14,1%, più velocemente del PIL che nello stesso periodo è sceso del 7,6%, portandone l’incidenza sul prodotto interno lordo italiano dall’11,3% del 2019 al 10,5%. Lo rileva l’Istat nell’ultimo report
Continua...

IN FORTE CRESCITA IL NUMERO DI DONNE IMPRENDITRICI IN ITALIA

Sono in aumento le donne che aprono un’azienda o che si mettono in proprio in Italia, una tendenza che si sta rinforzando da diversi anni e che vede nei nuovi business una crescente partecipazione imprenditoriale femminile. I dati globali elaborati dal World Economic Forum sul Gender Gap 2022 mostrano che in Italia le donne occupano circa un terzo delle posizioni
Continua...

I COMUNI PAGANO CHI VA AL LAVORO IN BICI

Sono sempre di più i Comuni italiani che stanno convertendo una parte del traffico a motore in trasporto a pedali, incentivando le biciclette. In molte città si possono ottenere fino a 50 euro al mese o un aumento in busta paga se ci si reca sul luogo di lavoro con il proprio mezzo a due ruote. L’iniziativa, nata per ridurre
Continua...

SETTIMANA LAVORATIVA DI 4 GIORNI: IL GRANDE PATTO

Le settimane lavorative di quattro giorni sono sempre più una realtà diffusa e sembrano avviarsi a diventare un nuovo standard in molti contesti lavorativi. Dal mese di giugno 2022 il più grande accordo di settimana lavorativa breve ha avuto inizio in Inghilterra. 70 aziende britanniche hanno iniziato a lavorare all’80% del loro orario normale, eliminando un giorno lavorativo alla settimana
Continua...

L’AZIENDA SALVATA DAI DIPENDENTI: LA CALABRIA SFIDA LA CINA

Un’azienda di Piano Lago, in provincia di Cosenza, è il primo caso in Calabria post pandemia di “workers buy out”, ovvero di un’impresa destinata a chiudere, rilevata e salvata dai suoi lavoratori. A costruirla sotto forma di cooperativa sono stati sedici ex dipendenti della Freelink, azienda fallita per divergenze fra i soci della vecchia società. I lavoratori hanno impegnato il
Continua...

NASCE LA SCUOLA NAZIONALE DI PASTORIZIA

Con l’obiettivo di riportare i giovani alla natura e a impegnarsi nel mestiere antico del pastore è nata in Piemonte la prima scuola di pastorizia, una vera e propria accademia che punta a formare le nuove generazioni e a rinnovare e preservare la cultura dei territori. In molte realtà rurali italiane la pastorizia svolge un ruolo di presidio territoriale, contrastando
Continua...

NASCE LO SPORTELLO PER SALVARE LE AZIENDE E DARLE AI GIOVANI

Il passaggio generazionale e l’invecchiamento della classe imprenditoriale in Italia sono fenomeni che coinvolgono un gran numero di aziende e che ne determinano, a volte, la chiusura o il fallimento. Per permettere di non perdere i saperi custoditi nel ricco patrimonio aziendale del nostro Paese, la Regione Piemonte, per la prima volta in Italia, ha avviato un programma per aiutare
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...