Salta al contenuto

IL CUOCO CHE RESTITUISCE I SAPORI AI MALATI DI SLA

Paolo Palumbo ha ricevuto la diagnosi di Sclerosi Laterale Amiotrofica all’età di 17 anni, il più giovane caso d’Italia e tra i più rari d’Europa. Da due anni la malattia lo ha portato alla perdita dell’uso delle braccia e delle gambe, costringendolo sulla sedie a rotelle. Il giovane, appassionato di cucina, non si è perso d’animo e con determinazione ha compreso l’importanza della percezione dei gusti e del sapore proprio nell’affrontare il percorso di cure
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...