Salta al contenuto

ARRIVA LA DIGA MOBILE SUL PO CHE RECUPERA LA PLASTICA

La plastica scaricata nei fiumi è una delle fonti di inquinamento principali non solo dei corsi d’acqua ma anche di mari e litorali. Una nuova tecnologia italiana è stata messa a punto per ridurre la quantità di rifiuti nocivi portati dai fiumi e scaricati sulle coste. Si tratta di un dispositivo di raccolta composto da barriere in polietilene che intercettano, selezionano, intrappolano e infine raccolgono la plastica galleggiante e altri rifiuti trasportati dai fiumi. Il sistema,
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...