Salta al contenuto

10.000 BAMBINI SALVATI DAI CAV

image

Sono stati 10.291 i bambini nati in un anno in Italia grazie ai Centri di Aiuto alla Vita, il più alto numero mai registrato ed il risultato dell’efficace attività di accoglienza ed assistenza offerto a tante mamme in difficoltà. Secondo l’ultimo censimento della Segreteria Nazionale dei Centri di Aiuto alla Vita, sono 345 le strutture impegnate sul territorio e laloro attività è in continua espansione.

I centri sono attivi in tutto il paese e prestano soccorso
alle donne che per motivi diversi non sono in grado di portare avanti una
gravidanza, perseguitate o che sono intenzionate ad abortire.

A partire dal 1975 (anno di fondazione a Firenze del I°
Centro di Aiuto alla Vita) ad oggi, i bambini nati grazie all’aiuto dei CAV
sono stati complessivamente oltre 160.000.

Dal 1994 al 2013
il numero delle donne assistite dai CAV si è quasi triplicato. Le gestanti che
si sono rivolte ai centri nell’ultimo anno di rilevazione sono state 15.410 (il
più alto numero mai registrato) mentre le altre donne oltre 20.000, per un
totale di più di 35.000 assistite.

Dal 1975 ad oggi sono state assistite dai CAV oltre 550.000
donne, delle quali poco meno della metà gestanti.

L’attività dei CAV si esprime in servizi di prima e di
seconda accoglienza. Le donne in difficoltà vengono accolte ed ascoltate,
supportate psicologicamente ed assistite sul piano medico. I centri organizzano reti di motivazione
e di aiuto al parto, assistenza clinica e supporto genitoriale. Nei 47 centri
di seconda accoglienza (dopo il parto) l’impegno è finalizzato al reinserimento
sociale, abitativo e lavorativo e al recupero della rete relazionale.

Sono molte le persone che in Italia hanno aperto le loro abitazioni
per ospitare delle mamme costrette ad allontanarsi a causa della propria gravidanza e
la solidarietà è il cuore di questo movimento diffuso in tutte le città grandi
e piccole.

Le donne sono inviate dai Comuni e Provincie, dai consultori
pubblici e dalle ASL, dai CAV – SOS Vita, dai tribunali e dalle forze
dell’ordine, dalle associazioni, dalla Caritas, dalle parrocchie, dai
consultori e dai centri antiviolenza.

____________________________________

Fonte: Segreteria Nazionale Centri di Aiuto alla Vita

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...