Salta al contenuto

I GIOVANI DI OGGI:  MIGLIORI DI QUELLI DI UNA VOLTA

image

“I ragazzi non hanno più valori”     “Non c’è più la gioventù di una volta”

Luoghi comuni smentiti dalla realtà e dalle osservazioni statistiche.

I giovani di oggi sono spesso considerati viziati, superficiali
e senza principi ma questa generazione sta mostrando molto più giudizio e
impegno di tutte le precedenti. Queste considerazioni sono state raccolte in una approfondita ricerca effettuata del dipartimento della salute americana tra
i giovani statunitensi compresi tra i 15 e i 19 anni. I dati sulle dipendenze, gli abusi e le devianze mostrano trend in costante miglioramento.

FUMO: La dipendenza dalle sigarette è ai minimi degli ultimi
22 anni, periodo nel quale il tasso di fumatori è sceso di circa la metà. Oggi
solo il 15% dei ragazzi fuma regolarmente.

ALCOOL: Sono circa il 22% i ragazzi che si mettono alla
guida dopo aver bevuto, circa la metà rispetto al 40% di vent’anni fa. Anche i
casi di incidente stradale sono in netto calo.

STUPEFACENTI: Dopo circa due decenni di stabilità, negli
ultimi tre anni si è registrato un calo nell’uso di stupefacenti. Circa il 33%
in meno rispetto a 10 anni fa.

ABORTI: I casi di interruzione di gravidanza è calato negli
ultimi 20 anni dal 6,1% al 2,6%.

ABBANDONI SCOLASTICI: Calati dal 12% del 1990 al 7% del
2012.

VOLONTARIATO: L’impegno prestato
in attività di volontariato e di solidarietà da parte dei ragazzi è in forte
aumento. Il numero di teen agers che dedica almeno un’ora di volontariato al mese
è passato dal 24% del 1991 al 37% del 2013.

Chi ha ancora voglia di dire che questa è una gioventù bruciata?

________________________________________________

Fonti:
Center for Disease Control and Prevention; Child Trends; Monitoring The Future;
Federal Health Statistics U.S

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...