Salta al contenuto

LA VITA CHE VIENE DALLO SPAZIO: SCOPERTA L’ORIGINE

Un team di
ricercatori dell’Università di Harvard ha isolato per la prima volta una
proteina extraterrestre all’interno di un meteorite caduto in Algeria nel 1990.
La nuova proteina ha preso il nome di emolitina, dal momento che contiene atomi
di litio e ferro.

Se i risultati
preliminari dello studio fossero confermati, l’emolitina potrebbe rappresentare
un tassello importante per spiegare l’origine della vita sul nostro pianeta. Le
proteine sono infatti considerate un elemento essenziale per lo sviluppo della
vita come la conosciamo e trovarle all’interno di un meteorite conferma alcune
ipotesi secondo cui la vita sulla Terra avrebbe avuto origine da frammenti di
roccia proveniente dallo spazio.

In
passato gli scienziati avevano scoperto singole molecole e persino catene di
amminoacidi  in asteroidi e comete ma è
la prima volta che una proteina completa di natura extraterrestre viene
identificata. Per accertarsi che la nuova proteina non provenisse da una
contaminazione con materiale terrestre gli scienziati hanno calcolato il
rapporto deuterio/idrogeno del composto, confermando che l’emolitina potrebbe
provenire da un periodo antecedente alla formazione del sistema solare.

_______________

Fonte: Cornell University – 4 aprile 2020

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...