Salta al contenuto

A TORINO SONO I CITTADINI A DECIDERE COME DESTINARE I FONDI PUBBLICI

image

Torino novembre 2014: Per la prima volta saranno i cittadini, di tutte le categorie, inclusi quelli di origine straniera, a decidere come spendere i fondi pubblici. La Giunta Comunale ha approvato il coraggioso progetto pilota per quello che è stato definito il “bilancio deliberativo”.
L’obiettivo è quello di avviare in via sperimentale un percorso innovativo di coinvolgimento dei cittadini nelle scelte di bilancio della città. Il programma della durata triennale, prevede una sperimentazione a livello circoscrizionale con l’obiettivo di crescere nel corso degli anni. Nel primo anno il progetto sarà destinato agli abitanti di una delle dieci circoscrizioni, per poi estendersi nel secondo e terzo anno su un territorio più vasto, comprendendo più circoscrizioni.
Il progetto pilota propone un cambio di paradigma nelle prassi democratiche, introducendo come cardine del processo decisionale il principio del dialogo costruttivo, fondato sull’argomentazione e volto alla costruzione di decisioni condivise.
Il progetto ha preso il via con una tornata di assemblee di quartiere per discutere dei problemi del territorio e delle possibili risposte dell’amministrazione. Parallelamente, i cittadini hanno potuto comunicare problemi e idee all’amministrazione attraverso la piattaforma informatica predisposta per il progetto e i seggi itineranti.
Al termine del ciclo partecipativo, i cittadini hanno a disposizione due settimane per votare i progetti preferiti e quelli più votati verranno inseriti nel bilancio comunale.
_______________________________
Fonte: Comune di Torino – http://torino.bipart.it/

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...