Salta al contenuto

AIDS: NON E’ PIU’ PANDEMIA

image

1 dicembre 2014: “L’inizio della fine”. La pandemia che ha infettato ed ucciso circa 40 milioni di persone nel mondo negli ultimi 30 anni con il virus dell’HIV ha invertito la rotta. Lo hanno dichiarato le principali organizzazioni impegnate nella lotta alla AIDS in occasione del World Aids Day 2014.

Il numero di nuovi infetti è sceso per la prima volta nello scorso anno, al di sotto del numero di pazienti che si sottopongono alla terapia antiretrovirale per tenere sotto controllo l’infezione.

“Abbiamo superato il punto di non ritorno” ha dichiarato Erin Hohlfelder, uno dei maggiori esperti di HIV e responsabile della campagna sanitaria di One Campaign. L’Uniads, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di AIDS, ha affermato che nel 2014 il numero di persone che hanno avuto accesso alle cure antiretrovirali è stato di 13,6 milioni, con un impressionante aumento rispetto ai 5 milioni del 2010.

Nel corso degli ultimi anni la ricerca sullo sviluppo del virus HIV ha portato a nuove cure sempre più efficaci e le terapie si sono evolute sensibilmente, aiutando in tale modo a contenere sensibilmente la diffusione del virus. L’infezione da HIV oggi non rappresenta più una minaccia mortale. La speranza di vita delle persone sieropositive è infatti sempre più vicina a quella del resto della popolazione sana.

L’anno della svolta è stato il 1996 quando i farmaci antiretrovirali furono introdotti in commercio ed incominciarono a dare nuove concrete opportunità di vita ai malati. Oggi è anche disponibile una terapia che permette alle madri sieropositive di non trasmettere l’infezione al feto durante il parto. Molti paesi in via di sviluppo inoltre stanno aderendo alla campagna di prevenzione e lotta alla malattia secondo il protocollo internazionale approvato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e paesi come l’India somministrano gratuitamente le terapie ai malati.

Il colpo finale all’Hiv è a portata di mano, ha affermato l’Oms, il 2030 potrebbe essere l’anno delle nuove infezioni zero e dei morti zero per questa malattia.

____________________________

Fonte: Word Health Organizaton, Uniaids, One Campaign

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...