Salta al contenuto

TORNANO IN ITALIA I GRANDI CARNIVORI

image

Lupi, linci ed orsi ricompaiono nei loro ambienti naturali e ricominciano a popolare boschi e foreste d’Italia, riconquistando silenziosamente il loro spazio nell’ecosistema nella nostra penisola.
I dati sono stati diffusi dal WWF, in occasione della presentazione a Roma dei risultati della campagna di conservazione dell’orso marsicano, simbolo della biodiversità italiana.
“Il lupo” afferma Fabrizio Bulgarini di WWF, “è tornato in molte parti del nostro paese e da circa 100 esemplari registrati negli anni ‘70 è oggi presente in oltre 1.200 esemplari”. L’orso marsicano sta anche ritornando a popolare le montagne d’Europa, in seguito ad una campagna di reinserimento che oggi può contare oltre 14.000 esemplari in tutta Europa. Anche la lince che sembrava estinta dal 1918, anno in cui fu ucciso l’ultimo esemplare nel parco del Gran Paradiso, sta di nuovo facendo capolino in alcuni settori alpini e occasionalmente in alcune parti dell’Appennino.
Il ritorno dei grandi carnivori è il frutto dell’importante lavoro effettuato in tanti anni in Italia e nel resto d’Europa a salvaguardia delle specie in via d’estinzione e delle campagne di reintroduzione e di protezione delle razze a rischio, della dura lotta al bracconaggio e della vasta sensibilizzazione ambientale lanciata nei paesi dell’Unione.
_________________________________
Fonte: WWF Italia

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...