Salta al contenuto

IL PRIMO NATO DA UNA MAMMA MALATA DI LEUCEMIA: ORA SI PUÒ

image

È stato il primo caso al mondo di parto e guarigione da una madre affetta da leucemia.

È avvenuto a Palermo da una donna di 32 anni con una rara forma di leucemia che avrebbe comportato la necessità di abortire.

Sottoposta a una cura innovativa presso il reparto del Policlinico, è riuscita a dare alla luce il piccolo Andrea, che dopo alcuni mesi è stato dichiarato dai medici completamente sano. Il prodigioso traguardo è stato possibile all’interno del reparto di Ematologia del Policlinico di Palermo, il primo ambulatorio d’Italia per la cura delle leucemie in gravidanza e in età fertile.

Il prof. Sergio Siragusa, direttore del Policlinico, ha spiegato che “nel campo della leucemia Palermo è un’eccellenza nella cura e nell’assistenza, così come tutti i reparti di ematologia d’Italia. Oggi siamo all’avanguardia, riusciamo a cronicizzare molti tumori e a consentire anche una qualità di vita soddisfacente. Il particolare caso della signora Mocera ci ha fatto capire l’importanza di avere una struttura dedicata alle gravidanze, perché è stata la prima volta in cui si è riusciti a pensare a due pazienti contemporaneamente: finora infatti si era potuto salvare o la mamma o il bambino”.

“A tutte le donne che stanno vivendo la mia esperienza – ha detto la madre Marzia Mocera – dico di non avere paura, di fidarsi dei medici e di avere una forte determinazione a portare a termine la gravidanza. Quindi, sapere che adesso c’è anche un ambulatorio dedicato deve alimentare la speranza delle future mamme”.


Fonte: Policlinico Giaccone; Il Mattino di Sicilia – 26 febbraio 2019

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...