Salta al contenuto

IL PRIMO UOMO AD ATTRAVERSARE IL DESERTO A PIEDI DA SOLO

image

Max Calderan ce l’ha fatta. Dopo 18 giorni di cammino da solo, l’esploratore veneziano, all’età di 52 anni, è riuscito ad attraversare a piedi il cosiddetto Quarto Vuoto dell’Arabia Saudita, il più grande deserto di sabbia del mondo

L’esploratore di Portogruaro ha percorso a piedi complessivamente 1.100 chilometri, senza supporto né assistenza. “Si è trattato di un’impresa storica, perché è stata aperta una nuova linea in un deserto ritenuto impossibile, l’ultima zona inesplorata della terra. Questa linea andrà aggiunta ai libri di storia e di geografia”, afferma Calderan.
Il suo viaggio al limite dell’impossibile è stato preparato da anni di allenamento e diventerà un documentario su uno degli angoli ancora sconosciuti del pianeta. In passato diversi celebri esploratori hanno attraversato piccole parti del deserto con cammelli o in fuoristrada ma nessuno lo ha mai percorso da solo e a piedi. 

“La cosa più importante – spiega l’esploratore – è comprendere quello che la natura ti mette davanti agli occhi. Non serve essere molto allenati se di fronte a una tempesta di sabbia o a un ghepardo ci si fa prendere dal panico. Tutto questo fa parte di un allenamento superiore: devi accettare il fatto che la natura puoi solo ascoltarla”. Calderan ha percorso tratti in totale solitudine anche per 400/500 chilometri.

_______________

Fonte: Ansa – 3 febbraio 2020

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...