Salta al contenuto

L’ITALIA SUPERA E ANTICIPA DI 15 ANNI L’UE SUL RICICLO CARTA

image

In Italia si ricicla l’87,3% della carta utilizzata, il tasso di riciclo degli imballaggi, della materia in cellulosa e del cartone ha superato nel 2020, con 15 anni di anticipo, l’obiettivo europeo dell’85% fissato per il 2035.

Il primato italiano è il risultato della vocazione storica dell’industria delle cartiere ma lo è soprattutto nel recupero di materiale da riciclare. Non disponendo delle risorse per la materia prima, l’Italia ha sviluppato negli anni una particolare sensibilità e un’eccellenza nella capacità e nella propensione a recuperare e riusare la carta e i suoi derivati. La media di riciclo dell’Ue è del 73,9%, oltre 15 punti percentuali in meno rispetto al nostro Paese.

L’eccellenza italiana è stata raggiunta grazie ai 600 impianti di riciclo distribuiti in tutto il territorio che hanno trasformato 6,8 milioni di tonnellate di carta da macero, aumentando del 3,2% la produzione di materia prima rispetto all’anno precedente. Il settore punta a rafforzare questo primato grazie al Pnrr che prevede oltre 58 miliardi di euro per l’attuazione di iniziative nell’ambito della Rivoluzione verde e la transizione ecologica, di cui 1,5 miliardi per la realizzazione di nuovi impianti di gestione dei rifiuti e ammodernamento di quelli esistenti.

___________________

Fonte: Unione Nazionale Imprese Recupero e Riciclo MaceriComieco – 19 ottobre 2021

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact cheching delle notizie di Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO | Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali

image

Se apprezzi il nostro lavoro e credi nel principio del giornalismo costruttivo non-profit ✛ sostieni Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...