Salta al contenuto

BASTA FAKE: LIMITATA LA CONDIVISIONE SENZA LETTURA

Il gigante mondiale di internet Twitter ha realizzato un filtro per impedire alle persone di condividere articoli che non hanno letto. Nella lotta contro le fake news, la piattaforma di microblogging ha l’obiettivo di “promuovere una discussione informata” sui social media e di rendere la rete un luogo più trasparente e sicuro. Il test avviato in questi giorni ha introdotto un comando che chiede alle persone se vogliono davvero condividere un collegamento che non hanno aperto
Continua...

ARRIVA IL CONTROLLO DELLE IMMAGINI RITOCCATE SUL WEB

Il più grande operatore Internet del mondo, Google ha annunciato di aver creato un sistema per combattere la diffusione di immagini false o ritoccate sul web. Il suo nuovo servizio automatico di verifica della veridicità delle immagini fa parte degli sforzi che tutti i colossi della rete stanno mettendo in campo per contenere informazioni visivamente fuorvianti e le fake news. Google sta inserendo nei risultati delle sue ricerche, nuove etichette sulle pagine contenenti foto e
Continua...

PROTOCOLLO PER IL FACT CHECKING DI MEZZOPIENO NEWS

Le notizie redatte da Mezzopieno sono frutto della ricerca e del lavoro giornalistico del comitato editoriale, dell’Ufficio Studi, del gruppo di ricerca del movimento Mezzopieno. Ogni articolo è una elaborazione originale e riporta fatti e situazioni reali. La redazione di Mezzopieno News segue una linea editoriale condivisa da tutti i suoi redattori e implementa un protocollo interno per verificare le notizie e i loro contenuti secondo un rigoroso modello di factchecking. Mezzopieno segue lo standard
Continua...

I SOCIAL NETWORK SI ORGANIZZANO PER BLOCCARE LE FAKE NEWS

La più grande piattaforma di contenuti multimediali del mondo, YouTube, ha iniziato ad aggiungere pannelli di verifica dei fatti nei risultati di ricerca per i video, per monitorare le informazioni diffuse su affermazioni di interesse generale potenzialmente false. Il servizio di streaming video sta implementando negli Stati Uniti una funzionalità del pannello informativo lanciata lo scorso anno in Brasile e India che permette di evidenziare la credibilità dei contenuti di terze parti, in modo che gli
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...