Salta al contenuto

GLI ITALIANI COMPLETANO IL RECUPERO DELL’ANTICA TIRO

Il nuovo anno ha visto la conclusione dei lavori nel sito dell’antica Tiro, nel sud del Libano, città fenicia con oltre 4000 anni di storia che dal 1984 è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.   Il recupero è stato portato avanti dal contingente dei Caschi blu italiani impegnati nella missione ONU UNIFIL. I militari hanno completato la manutenzione dell’impianto di illuminazione e della costruzione della recinzione esterna di una delle tre zone di interesse
Continua...

GLI ABITANTI DI BEIRUT APRONO LE LORO CASE A CHI È SENZATETTO

Una risposta corale e massiccia di solidarietà sta attraversando Beirut e tutto il Libano, dopo l’esplosione che ha devastato la capitale lasciando migliaia di persone senza casa. I libanesi stanno offrendo sistemazioni presso le proprie abitazioni per ospitare chi un letto non ce l’ha più. La Thawra Map sta raccogliendo le offerte di letti liberi e organizzandole in modo da renderli più velocemente reperibili per chi ne ha bisogno. Le offerte sono contrassegnate sulla mappa
Continua...

BEIRUT LIBERATA DAI RIFIUTI DAI RIFUGIATI SIRIANI

Il Libano ospita più di un milione di profughi siriani, l’equivalente di un quarto della popolazione totale, più rifugiati pro capite di qualsiasi altra nazione al mondo. Il Paese versa in condizioni estremamente difficili a causa della sostanziale assenza delle istituzioni e della mancanza quasi totale di servizi pubblici di base: dall’assenza di assistenza medica e sanitaria all’inaffidabilità nell’erogazione di energia elettrica, fino alla mancanza di un sistema di raccolta dei rifiuti. Gli abitanti delle città
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...