Salta al contenuto

LA GENTE LO VUOLE: TALEB PUÒ RESTARE IN ITALIA

image

Taleb,
il ragazzo bengalese per cui si è mobilitato l’astigiano (), ce l’ha fatta:
gli è stato concesso un permesso umanitario per la sua capacità di integrazione
con la comunità di accoglienza
. Mezzopieno ha raccontato la sua storia oltre un
mese fa, intervistando il presidente dell’associazione Basso Monferrato
Astigiano che riunisce i sindaci di 72 Comuni in provincia di Asti.

Taleb vive a Passerano Marmorito ospite di una famiglia locale. La sua
richiesta d’asilo non era stata accolta e lui rischiava di andarsene dall’Italia
nonostante l’affetto nato attorno a lui e che si fosse perfettamente
integrato nella comunità. Il ricorso alla fine di novembre ha avuto esito
positivo e lunedì 7 dicembre la Commissione incaricata del suo caso gli ha
concesso il permesso di restare.

La tenacia e la
mobilitazione dell’associazione Basso Monferrato Astigiano sono stati determinanti. Per Taleb si è attivata, anche con
il coinvolgimento dei media, una rete di enti e persone che a viva voce hanno
espresso la volontà di non lasciarlo andare via. Con lui anche diversi altri ragazzi
stranieri per cui l’associazione si sta impegnando affinché venga loro permesso
di restare in Italia.


Fonte: Ass. Basso
Monferrato Astigiano; 

Elisabetta Serra


Leggi LA STORIA DI TALEB

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...