Salta al contenuto

I CELLULARI SI RICARICANO CON LA STUFA

In Malawi, Africa sud-orientale,
oltre il 30% della popolazione ha il cellulare ma soltanto il 10% ha accesso
all’energia elettrica. Una ong locale, Maeve Project, ha trovato una soluzione
economica ed ecologica per ricaricare i telefoni mobili: l’utilizzo di stufe di
fango, che diventano generatori termo elettrici sfruttando l’effetto Seebeck,
cioè la conversione del calore in una piccola tensione elettrica all’interno di
un metallo semiconduttore.

Mentre si prepara la cena su
contenitori di fango cotto, il calore in eccesso viene convogliato in un pezzo
di metallo contenente acqua che converte la differenza di calore in energia
elettrica. I cellulari così collegati con cavi elettrici al ferro
surriscaldato si ricaricano.

Le stufe di fango sono state introdotte già da tempo presso
molti villaggi africani per ridurre il consumo di legna e contrastare la deforestazione ma si sono rivelate efficaci anche per altri utilizzi: in Kenya, per esempio,
il calore viene usato per la cova delle uova in sostituzione delle
incubatrici. 


Fonte: Maeve Project

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...