Salta al contenuto

D’ORA IN POI NON PERDEREMO MAI PIÙ NIENTE

image

Le chiavi, il portafoglio, le ciabatte, la borsa, la bicicletta e addirittura l’auto. Quante volte ci siamo trovati alla ricerca di un oggetto smarrito o nel dubbio di averlo dimenticato o perso?

La micro tecnologia ci viene in aiuto; arrivano sul mercato i TrackR, piccolissimi rilevatori elettronici da attaccare a qualsiasi oggetto che, collegati tramite Bluetooth al nostro smartphone, permettono di essere immediatamente ritrovati. Realizzati in alluminio resistente all’acqua, posseggono anche una piccola luce a LED che rende più facile individuare l’oggetto smarrito. Costano meno di 25 euro ed hanno una piccola batteria al litio ricaricabile.

Con un gesto o un comando vocale il TrackR può far suonare le chiavi smarrite o il telefono nascosto, emettendo addirittura un segnale se ci allontaniamo troppo dall’oggetto, con il rischio di dimenticarlo. Se non ci si ricorda più dove si è parcheggiata l’auto, il dispositivo emette un impulso che l’applicazione sul cellulare riconosce, guidandoci verso di lui con una qualsiasi mappa interattiva. Lo stesso può essere fatto per un animale domestico, una sciarpa o un ombrello…. e persino per una persona.


Fonte: TrackR

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...