Salta al contenuto

VEGLIA PER 12 ANNI IL FIGLIO CHE INFINE SI SVEGLIA DAL COMA

image

Dopo 12 anni in stato semi-vegetativo Wang Shubao, un uomo cinese di 48 anni, si è risvegliato. 

Rimasto tetraplegico in seguito a un incidente automobilistico avvenuto nel 2006 a Shandong, in Cina, quando aveva 36 anni, Wang è stato assistito giorno e notte dall’anziana madre Wei Mingying, che ha venduto tutto ciò che aveva per curare il figlio. Per oltre 4000 giorni la mamma lo ha curato, lavato e nutrito con una sonda, si è presa cura dei suoi bisogni igienici e lo ha massaggiato e riposizionato continuamente per prevenire le piaghe da decubito.

L’amore di Wei Mingying ha fatto quello che i medici hanno definito “un miracolo che ha toccato gli dei”: il figlio che era stato diagnosticato come una persona in stato neurovegetativo ha incominciato a sorridere e infine ha aperto gli occhi. Wang Shubao ora sente e può ascoltare la madre, anche se non può parlare ma solo gesticolare, guarda la TV e ride al suo programma preferito. La mamma è rinata con il figlio e ha detto in un intervista: “Sono felice. Spero che si riprenda completamente e che un giorno possa di nuovo chiamarmi mamma”. 


Fonte: Jining News – 31 ottobre 2018

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la nostra petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...