Salta al contenuto

AD ASTI SI OPERA CON L’IPNOSI: PRIMATO MONDIALE

image

Per la prima volta al mondo è stato effettuato un intervento chirurgico di ablazione della fibrillazione atriale con l’utilizzo dell’ipnosi a scopo anestetico.

L’operazione è stata compiuta nell’Ospedale San Paolo di Savona dal 

cardiologo Luca Bacino, che ha mutuato dal Piemonte la tecnica sviluppata dal dottor Marco Scaglione, primario di cardiologia all’Ospedale Cardinal Massaia di Asti, il pioniere dell’applicazione ipnotica in cardiologia, primo in assoluto al mondo a introdurla. Dall’inizio del 2018 il primario astigiano ha effettuato più di trecento interventi chirurgici in ipnosi e ha il primato mondiale per l’impianto di un defibrillatore sottocutaneo con questo metodo.

All’inizio del dicembre scorso la cardiologia astigiana è diventata centro di riferimento europeo per la formazione di nuovi specialisti negli interventi di ablazione su diversi tipologie di aritmie, utilizzando una minima esposizione o assenza ai Raggi X e con un miglioramento della loro tollerabilità con la tecnica dell’ipnosi. “Dopo questa tappa – sottolinea Marco Scaglione – la cardiologia astigiana diventa a tutti gli effetti parte formante stabile di un percorso formativo internazionale che riconosce l’eccellenza del lavoro che da anni viene svolto con dedizione da parte di tutto il personale”.

________________

Fonte: Ansa – 9 gennaio 2020

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazion 

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...