Salta al contenuto

IL CHEWING GUM DIVENTA BIODEGRADABILE

image

Mai più gomme da masticare attaccate alle suole delle scarpe o sui marciapiedi ad imbrattare le strade.

Il chewing gum si evolve e diventa biodegradabile, arriva dal Messico ed è una soluzione in grado di rispettare ambiente e città. È realizzato con ingredienti naturali e si decompone da solo in circa due mesi, contro i 5 anni delle tradizionali gomme, fatte con resine sintetiche. Il chewing-gum si chiama Chicza ed è fatto secondo la tradizione maya del chicle, già masticato più di 3000 anni fa dagli indigeni americani. I Chicleros messicani, i raccoglitori di chicle discendenti dei Maya, si sono riuniti in 56 cooperative per la coltivazione degli alberi di Chicozapote dai quali si ricava la gomma del chicle; da ogni albero è possibile ottenere dai 3 ai 5 kg di lattice ogni anno.

La gomma da masticare è naturale al 100%, gluten-free, aromatizzata con diversi gusti dalla menta all’arancio, cannella e limone e non contiene nessun butadiene o polivinil acetato, ingredienti artificiali che assunti per lungo tempo possono provocare effetti dannosi per la salute.

__________________

Fonte: Chicza – 3 gennaio 2020

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazion

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...