Salta al contenuto

GLI IPPOCAMPI RITORNANO NEI MARI ITALIANI

image

Gli ippocampi, o cavallucci marini, sono ritornati e sempre più spesso si fanno vedere sulle coste italiane.

Alcune colonie di questo piccolo pesce della famiglia delle Syngnathidae sono diventate stanziali nei mari della Puglia e della Calabria ma molti altri avvistamenti sono diventati comuni su tutte le coste del Mediterraneo, in particolar modo la specie Hippocampus Hippocampus che sembra aver trovato da tempo, lungo la costa del basso Jonio reggino, il suo habitat più congeniale.

La loro presenza indica mare pulito e salubre e la loro capacità di riprodursi è legata a un rapporto molto singolare nel mondo animale. I cavallucci sono infatti gli unici animali marini monogami. La femmina depone le uova in una speciale sacca incubatrice nel ventre del maschio che espelle i piccoli solo all’atto della nascita, in quella che è chiamata gravidanza maschile.

Nello Stretto di Messina l’ippocampo può raggiungere fino a dieci centimetri di dimensione per il cosiddetto “gigantismo dello Stretto”, un fenomeno noto agli studiosi, in base al quale le specie ittiche presenti nel braccio di mare tra Scilla e Cariddi, spesso tendono a superare le loro normali dimensioni a causa della sovrabbondanza di sostanze nutritive assicurata dal continuo rimescolio delle acque.

___________________

Fonte: Repubblica; Sanremo News – 18 febbraio 2020

 

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

 

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...