Salta al contenuto

LE BALENE BLU TORNANO A RIPOPOLARE L’ANTARTICO

image

La balena blu
antartica è stata dichiarata a rischio di estinzione nel 1972, ma i numerosi
avvistamenti nelle acque attorno all’isola antartica Georgia del Sud effettuati
da un gruppo di ricercatori negli ultimi mesi fanno ben sperare.

Con i suoi 30 metri di lunghezza e 170 tonnellate di peso
questo cetaceo è l’animale più grande al mondo. Un suo pasto consiste in circa
3600 chilogrammi di krill e plancton ogni giorno. Durante il corso del Novecento questa megattera è stata
al centro di un’intensa caccia che ha portato a una drastica diminuzione della
sua presenza nel mare antartico: se infatti nel 1926 si contavano circa 125.000
esemplari, nel 2018 ne sono stati censiti solo 3.000.

Durante l’ultima spedizione attorno all’isola antartica i
ricercatori del BAS (British Antarctic Survey) hanno effettuato 55
avvistamenti di questo cetaceo, fatto che è stato descritto “senza
precedenti”.

“Dopo tre anni di sondaggi, siamo entusiasti di vedere così
tante balene che visitano la Georgia del Sud per nutrirsi di nuovo”, ha
dichiarato la dottoressa Jennifer Jackson, ecologa del BAS. “Questa è una zona
in cui la caccia alle balene e alle foche è stata intensiva. È chiaro che la
protezione ha funzionato, vista la densità di avvistamenti, paragonabili solo a
quelli del secolo scorso.”

La caccia alla balena blu antartica è vietata dal 1986.

___________________

Fonte: WWF – 15 maggio 2020

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...