Salta al contenuto

I MESSAGGI D’ODIO SUI SOCIAL DIMINUISCONO

image

L’uso dei social network per finalità di odio o di propaganda violenta è in diminuzione.

Dall’analisi di oltre un milione di messaggi postati nel 2020 si evince che gli attacchi violenti su social network sono stati meno rispetto al 2019. Il cosiddetto hate speech o linguaggio d’odio, è inteso come una dichiarazione di intolleranza, odio o denigrazione rivolta, tramite i mezzi di comunicazione di massa, contro individui o categorie determinate. I social media sono uno dei veicoli privilegiati per questo tipo di comportamento, a causa dell’anonimato che offrono e della facilità di raggiungere molti utenti con grande facilità. La Mappa dell’Intolleranza è stata creata dall’Osservatorio Italiano sui Diritti VOX, in collaborazione con le Università Statale e Cattolica di Milano, l’Università di Bari Aldo Moro e l’Università di Roma La Sapienza e consiste nell’estrazione dei tweet che contengono parole considerate sensibili, identificando le categorie più colpite dagli attacchi. I sei gruppi analizzati sono: donne, persone omosessuali, migranti, persone con disabilità, ebrei e musulmani.

Nel corso del 2020 sono stati rilevati il 43% di messaggi positivi contro il 57% negativi, un dato che mostra un sensibile miglioramento rispetto all’anno precedente in cui il 67% dei messaggi erano stati negativi contro il 33% di positivi.

La Mappa dell’Intolleranza è un progetto di prevenzione, pensato per amministrazioni locali, scuole, associazioni che lavorano sul territorio per combattere l’odio e l’intolleranza e per chi pensa che tutti abbiano bisogno di nutrire la cultura del dialogo.

_______________

Fonte:

Osservatorio Italiano sui Diritti VOX – 1 aprile 2021

image

✔ VERIFICATO ALLA FONTE | Guarda il protocollo di Fact checking delle notizie Mezzopieno

✖  BUONE NOTIZIE CAMBIANO IL MONDO. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali-e-portare-la-comunicazione-gentile-nelle-scuole

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...