Salta al contenuto

IL PRETE CHE FA LA MESSA CON I CANI PER TROVARGLI CASA

In Brasile esiste una chiesa in cui i cani partecipano alla messa e dove i fedeli sono invitati a prendersi cura dei randagi come gesto di amore per il creato. La Paróquia de Sant’Ana Gravatá si trova nello stato di Pernambuco e padre João Paulo de Araujo Gomes che la gestisce pensa che i cani debbano avere un posto in chiesa, invitando i fedeli a considerarli parte della comunità. La sua originale scelta è scaturita
Continua...

IN AMAZZONIA DIMINUISCE LA DEFORESTAZIONE

Gli indigeni Karipuna vivono in Brasile, a nord dello stato di Rondônia, in un’area di foresta amazzonica di circa 150 mila ettari, riconosciuta dal governo brasiliano di loro proprietà dal 1998. La loro attività nella lotta contro la deforestazione illegale segna un traguardo significativo grazie alla collaborazione che in questi ultimi anni il popolo indigeno ha stretto con il Consiglio Indigeno Missionario (CIMI) e con Greenpeace. L’alleanza ha monitorato e denunciato i soprusi, supportando gli
Continua...

CON IL SUO PIANTO SALVA I GENITORI SEPOLTI NEL FANGO

Una bimba di tre mesi, sepolta sotto le macerie dopo la frana della collina di Barreira do João Guarda, ha salvato con il suo pianto la vita sua e quella dei suoi genitori. Dopo aver sentito i suoi strilli incessanti e fortissimi, i residenti sono stati in grado di localizzare la sua famiglia e salvarla dopo ore di agonia. A Guarujá, sulla costa di San Paolo, in Brasile, le frane generate dalle incessanti piogge che
Continua...

LE CARCERI SENZA GUARDIE NÉ ARMI

Esiste un metodo di detenzione che permette a chi ha commesso dei crimini di avere una risposta diversa, senza coercizione.  In Brasile sono state realizzate delle strutture alternative alle tradizionali carceri di Stato. Sono gestite da civili e da volontari senza la polizia penitenziaria e si basano sulla scelta dei detenuti di entrare a far parte di un programma di recupero a cui loro devono collaborare. Le carceri Apac sono una risposta più umana, economica e
Continua...

CHIUDE LA PIÙ GRANDE DISCARICA ILLEGALE DEL MONDO

Si trova a Brasilia, la più grande discarica illegale del mondo, un immondezzaio a cielo aperto grande quanto un paese e alto come un grattacielo di 55 piani. Nella Lixao Estrutural gli scarti abusivi di intere aree della grande città brasiliana sono gettati e accatastati dagli anni ‘60, quando nacque la metropoli e contestualmente anche questa enorme montagna di spazzatura. Giorno e notte anziani e bambini scalano questo mostro di rifiuti per cercare qualche cosa da
Continua...

SCOPERTE 381 NUOVE SPECIE ANIMALI IN BRASILE

Delfini rosa, scimmie con la coda color fuoco, millepiedi pelosi e decine di altri animali mai visti prima, sono stati scoperti dalla missione del WWF avviata in alcune zone inesplorate del Brasile negli ultimi anni. La comunità scientifica mondiale ha accolto con grande entusiasmo l’annuncio della scoperta di 381 nuove specie animali nel delicato ecosistema della Foresta Amazzonica. Il rapporto presentato da WWF e Institute For Sustainable Development a S. Paolo, in Brasile ha colto di sorpresa
Continua...

IL MIGLIOR CUOCO AL MONDO PER I POVERI A RIO

Le olimpiadi di Rio non sono solo un evento di sport ma sempre di più un’occasione per sperimentare lo spirito olimpico della condivisione e della partecipazione. Lo chef modenese Massimo Bottura, nominato nel 2015 il miglior cuoco al mondo, ha aperto una grande mensa nel cuore delle favelas di Rio de Janeiro dove gli scarti alimentari degli alberghi, dai ristoranti e dal villaggio olimpico vengono trasformati in cibo per chi non ne ha. RefettoRio porterà ai poveri
Continua...

LE TRIBÙ ARARA HANNO DI NUOVO LA LORO TERRA

In Brasile la piccola tribù degli Arara amazzonici ottiene il riconoscimento della propria terra e i diritti per vivere indisturbata all’interno del proprio territorio, liberata dalla pressione di migliaia di coloni, costruttori di strade, sfruttatori e taglialegna illegali. Il decreto ufficiale per istituire la riserva della tribù è stato firmato dalla presidenza brasiliana e sancisce la fine della lotta di questa antica comunità per i propri diritti. Gli Arara sono un piccolo gruppo etnico che vive nello stato
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...