Salta al contenuto

LE DISPENSE COMUNITARIE PER AIUTARE CHI È IN DIFFICOLTÀ

La “Little Free Pantry” cioè la piccola dispensa gratuita è un movimento nato negli Stati Uniti nel 2016 con l’obiettivo di istallare frigoriferi comunitari in diverse località delle città, per dare la possibilità alle persone in difficoltà economica di avere del cibo fresco tutti i giorni. Si tratta di piccole credenze installate in strada, dipinte con colori sgargianti da volontari e persone comuni che si occupano di rifornirle di cibo e di gestire il progetto
Continua...

PRODURRE IDROGENO DALLA PIOGGIA: IN FRIULI LA RIVOLUZIONE

E’ un progetto interamente italiano, nato in Friuli da una startup che è riuscita a ottenere idrogeno verde partendo dal recupero dell’acqua piovana: il sistema utilizza una tecnologia che scinde l’acqua per elettrolisi con un processo alimentato con energia rinnovabile, ottenendo ossigeno e idrogeno puro e pronto all’uso come vettore energetico alternativo ai combustibili fossili, per soddisfare differenti usi, urbani o industriali, dalle comunità energetiche ai trasporti, dalle grandi centrali elettriche ai piccoli impianti domestici.
Continua...

L’ITALIA TRA LE MIGLIORI IN EUROPA NEL RIDURRE I COSTI ENERGETICI

L’Italia è tra i Paesi europei che hanno adottato le misure più efficienti per abbattere i consumi di elettricità e gas e per diminuire i costi energetici, da quando l’Unione Europea ha approvato l’impegno congiunto di tagliare i consumi di gas del 15% e quelli di energia elettrica del 10%. Entrato in vigore il 9 agosto 2022, il regolamento stabilito dal Consiglio Europeo prevede la riduzione dei consumi su base volontaria per gli Stati Membri:
Continua...

NATALE ’22: RITORNANO LE CUCINE A LEGNA DELLA NONNA

La stufa a legna ci riporta indietro nel tempo quando la famiglia si riuniva in cucina non solo per consumare il pasto ma anche perché era la stanza più calda della casa, grazie al fuoco che ardeva costantemente nelle piccole celle di combustione in ghisa. Sopra la piastra della stufa c’era sempre una pentola piena d’acqua per regolare l’umidità della stanza e per il caffè e diverse casseruole in rame, alluminio o terracotta per cuocere
Continua...

ARRIVA IL SUPERMERCATO AUTOGESTITO DAI CONSUMATORI

Un supermercato alternativo a quelli tradizionali, gestito dalle comunità piuttosto che dalle imprese. Hyperburgers è nato ad Eindhoven nei Paesi Bassi ed è gestito interamente da cittadini-consumatori che riforniscono gli scaffali con qualsiasi articolo desiderino portare. Si tratta di prodotti coltivati nel proprio orto o in orti comunitari, fatti o trasformati in casa, come conserve, marmellate ma anche spezie, sapone o candele, oppure scorte in eccedenza o oggetto di donazioni perché vicini alla scadenza. I
Continua...

GLI ALUNNI PRODUCONO E CUCINANO IL LORO PRANZO

La Greenside Primary School è una scuola statale nel centro di Londra che, oltre alle materie tradizionali, ha scelto di educare i suoi allievi anche alla disciplina  alimentare. Il suo curriculum alternativo ruota interamente attorno al cibo: i bambini coltivano, raccolgono e cucinano i propri pasti scolastici, completamente vegetariani e biologici. La scuola dispone di un campo di terra coltivabile dove i bambini seminano e raccolgono il grano per farsi il pane e il cibo
Continua...

LA NAZIONE ALIMENTATA SOLO DA RINNOVABILI: IL RECORD

La domanda complessiva di energia di un’intera nazione è stata coperta al 100% da fonti rinnovabili. Il traguardo è stato raggiuto per la prima volta in Grecia il 7 settembre. La comunicazione ufficiale è stata resa nota dall’operatore indipendente di trasmissione di energia greco (IPTO) che ha annunciato il raggiungimento record della capacità di rispondere alla richiesta di energia, grazie al mix di produzione ottenuta da fotovoltaico, eolico e idroelettrico. Il settore sta beneficiando di
Continua...

REINVENTARE LE STRISCE PEDONALI: QUANDO L’ARTE SALVA LA VITA

Diverse città in tutto il mondo stanno trasformando le proprie strisce pedonali e gli incroci in opere d’arte; il motivo è salvare le vite dei pedoni. A partire dagli artisti di strada, fino ai collettivi di quartiere, le istituzioni, scuole e anche i Comuni, le installazioni artistiche a terra sono la nuova frontiera della sicurezza stradale. Avvalorata dall’evidenza statistica che indica che la percentuale di conducenti che rallenta agli attraversamenti pedonali è tra il cinque
Continua...

ARRIVANO LE TEGOLE SOLARI: BASTA PANNELLI INVASIVI

L’era dei pannelli solari invasivi che coprono tetti e palazzi è sempre più un ricordo. Le nuove tecnologie e i materiali fotovoltaici sono entrati nel mercato e stanno rivoluzionando il modo in cui siamo abituati a vedere le installazioni che producono energia. La piccola impresa vicentina Dyaqua ha realizzato una tegola dall’aspetto comune che assorbe energia solare e la trasforma in elettrica grazie alle celle solari integrate invisibili. La nuova tecnologia Invisible Solar ideata dal
Continua...

IL SUPERMERCATO ABOLISCE LE DATE DI SCADENZA

“Usate il naso e il buon senso”. Con questo messaggio la catena di supermercati britannica Waitrose & Partners ha abolito l’etichetta della data di scadenza su oltre 500 prodotti freschi, con l’obiettivo di ridurre lo spreco alimentare, incoraggiando gli acquirenti a essere consapevoli del fatto che un prodotto sia ancora buono da mangiare, senza fare affidamento su una data stampata. “Il 70% dello spreco di cibo avviene a casa. Eliminando la data di scadenza dai
Continua...

RINASCE LA SPIAGGIA PIÙ CELEBRE DISTRUTTA DAL TURISMO

Maya Bay, la location del film “The Beach” del 2000, con Leonardo Di Caprio, era diventata una meta turistica presa d’assalto da oltre 5000 persone ogni giorno, che ne hanno distrutto l’ecosistema marino, rendendola sovraffollata e stravolta dall’eccesso di sfruttamento. Nel 2018 il governo thailandese ha deciso di chiudere la baia e ha iniziato a ripristinare l’ecosistema danneggiato. Oggi la spiaggia ha riaperto ai turisti, completamente rinata e vitale come prima. Situata nel Parco Nazionale
Continua...

LA PUGLIA È LA REGIONE DOVE SI ADOTTANO PIÙ CANI ABBANDONATI

I pugliesi sono i più generosi con gli animali abbandonati. Secondo il rapporto del Ministero della Salute, nell’ultimo anno la Puglia è risultata in testa nella classifica delle regioni che hanno trovato una casa a un cane (6.259 gli animali pugliesi adottati) seguita dalla Campania (5.526) e dal Lazio (4.693). Le adozioni in Italia sono state complessivamente 33.981 nel corso dell’anno e sono più concentrate al sud, con un primato del Lazio come regione con
Continua...

I PANNOLINI USATI DIVENTANO ASFALTO

Chi ha bambini piccoli conosce la grande quantità di pannolini che si buttano via ogni giorno, senza la possibilità di riciclarli, dopo una breve vita e con enormi sprechi di materiale impossibile da recuperare. A Llanarth, nel Galles, è stata realizzata una strada pubblica utilizzando i pannolini usati, la prima al mondo; sterilizzati e trattati adeguatamente, ridotti in granuli di polimeri, i primi 1,5 chilometri di asfalto di questo tipo sono stati posati e hanno
Continua...

SICILIA, PRIMA AD APPROVARE UNA LEGGE ANTIRANDAGISMO

La prima legge regionale per favorire la lotta al randagismo è stata approvata dalla Sicilia. L’Assemblea regionale siciliana ha approvato una lista di provvedimenti e di norme che permetteranno alla Sicilia di contenere e monitorare il fenomeno dell’abbandono e del maltrattamento degli animali domestici, realtà ancora molto diffusa nella regione. La legge è composta da 31 articoli che contengono, tra gli altri, l’istituzione di un garante dei diritti degli animali, un contributo di solidarietà per
Continua...

LA PRIMA BATTERIA DI SABBIA È REALTÀ

La prima batteria a sabbia al mondo, in grado di immagazzinare energia rinnovabile a basso costo e con emissioni prossime allo zero, è stata installata in Finlandia. La grande batteria di Kankaanpää immagazzina il calore all’interno di un serbatoio di 100 tonnellate di semplice sabbia, per poi inviarlo a case e aziende dove è collegata alla rete di teleriscaldamento locale che serve circa 10.000 persone. L’azienda che l’ha costruita, la Polar Night Energy, offre pertanto la
Continua...

ARRIVA IL TELERAFFRESCAMENTO: CASE PIÙ REFRIGERATE

Il teleraffrescamento è sempre più una realtà in crescita in Italia. Alternativa maggiormente sostenibile rispetto ai sistemi di raffreddamento domestico tradizionali, i sistemi di teleraffrescamento in Italia stanno diffondendosi in diverse regioni, raggiungendo i 30 impianti distribuiti in 9 regioni e province autonome del centro e nord Italia. Questa nuova forma di abbassamento della temperatura degli edifici rappresenta una opportunità da affiancare al teleriscaldamento che prevede l’utilizzo del calore prodotto o recuperato dagli impianti di cogenerazione
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...