Salta al contenuto

L’ONDA PIÙ BELLA DEL MONDO: PATRIMONIO DELL’UMANITÀ

Un’onda talmente bella che esiste una legge apposita per proteggerla: si chiama Chicama ed è un’onda permanente e regolare che si infrange in modo uniforme in più sezioni uguali che prendono forma a seconda della corrente, del vento e della direzione delle mareggiate. La baia dal fondo sabbioso nei pressi del paesino di Malabrigo nel nord del Perù, crea le condizioni perché questa particolare onda si formi e si arricci in modo unico al mondo
Continua...

LE DONNE CHE HANNO FATTO TORNARE L’ACQUA IN PERÙ

Facendo dialogare tecnica moderna e saperi antichi, le sorelle Machaca hanno riportato l’acqua nelle valli di Ayacucho, sulle Ande peruviane. Il progetto vede l’utilizzo di piante e altri elementi naturali locali per creare un sistema di raccolta dell’acqua piovana che permetta la ricostruzione di piccoli laghi. Nonostante le critiche e le reazioni scettiche mostrate inizialmente, la tecnica ha dimostrato di essere estremamente efficace arrivando a coprire fino al 20% del fabbisogno idrico giornaliero della regione.
Continua...

LA LINGUA DEI SEGNI ENTRA NELLE SCUOLE E NELLA DAD

A più di un anno dell’imposizione del distanziamento sociale e dell’avviamento della didattica online in Perù, l’associazione Fundación Telefónica ha attivato, con il sostegno dell’Associazione Sordi della Regione di Lima, il progetto “Cuentos sin Limites” (racconti senza limiti) che ha visto la traduzione di quindici famose storie per bambini nella lingua dei segni peruviana. Il progetto non solo punta ad aumentare l’integrazione di bambini e ragazzi non udenti, grazie a dei racconti adatti a tutti,
Continua...

NASCE IL COMPUTER CHE DURA PER SEMPRE

In un periodo in cui le aziende di tecnologia spingono i consumatori ad acquistare e procurarsi ininterrottamente nuovi gadget sempre più costosi, una società peruviana ha appena lanciato un computer portatile in legno, progettato per durare da almeno 10 fino a 15 anni. Nel tentativo di fare arrivare una tecnologia nuova e conveniente nelle aree più remote del Perù, i Carrasco – una famiglia composta da tecnici di computer ed esperti di marketing – hanno
Continua...

LE TRIBÙ PERUVIANE VINCONO CONTRO LO SFRUTTAMENTO DELLA FORESTA

Il Consiglio Regionale della regione dell’Ucayali, nel cuore del Perù, ha deciso di abrogare la norma che destinava un’area di 100.000 ettari di foresta amazzonica allo sfruttamento intensivo per la raccolta del legname e per la trivellazione a fini estrattivi. La battaglia condotta dalle popolazioni indigene e da molte organizzazioni della società civile ha portato alla cancellazione definitiva della legge regionale che cercava di formalizzare “i criteri e le procedure per l’esclusione dei terreni da:
Continua...

IL PAESE RISORGE DAL DESERTO

Si chiama Huacachina ed è un piccolo paesino sorto in un’oasi naturale situata nel sud-ovest del Perù, nella provincia di Ica. Questo piccolo paradiso in mezzo alle dune di sabbia è abitato da poco più di 100 abitanti che hanno creato il villaggio attorno ad un piccolo lago naturale formatosi in mezzo al deserto peruviano. L’oasi è immersa nella sabbia finissima che si raggruppa in numerose dune che modificano continuamente la loro forma in seguito
Continua...

L’ARCOBALENO IN TERRA ESISTE

La cordigliera delle Ande, in Sud America, è tra le catene montuose più lunghe del mondo, con ghiacciai, vulcani, praterie, zone desertiche, laghi e foreste. Un’area così estesa e inaccessibile che alcuni suoi angoli sono stati inaccessibili per secoli e conservati gelosamente dalle pochissime persone che li abitavano.  Affrontando il cammino Apu Ausangate, in Perù, percorribile solo a piedi, si incontrano picchi innevati, vette ripide e paludi fino a Vinicunca, quella che gli indigeni locali
Continua...

IL PERÙ CREA LA PIÙ GRANDE AREA PER LA TUTELA DELLE TRIBÙ

Si trova nel cuore della foresta amazzonica e copre un area enorme che va dalle rive del Rio delle Amazzoni fino alle pendici delle Ande peruviane.  La notizia, attesa da oltre un decennio di lavori, è giunta venerdì sera dal ministro dell’ambiente del Perù, Manuel Pulgar Vidal. “La creazione del Parco nazionale Sierra del Divisor è un evento storico ed è la conferma dell’impegno per la conservazione, lo sviluppo sostenibile e la lotta contro i
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...