Salta al contenuto

PORTARE LA DOCCIA A QUELLI CHE NON CE L’HANNO

La dignità di una persona passa anche dal suo aspetto e dall’igiene personale. Con questo principio un gruppo di amici ha riadattato un autobus e lo ha trasformato in un’unità mobile che si sposta per le strade per offrire ai senzatetto la possibilità di occuparsi della propria pulizia personale. Partito da San Francisco, il primo camioncino convertito in doccia per le persone che vivevano in strada, l’idea ha viaggiato tanto ed è cresciuta. La piccola
Continua...

A TORINO NASCE IL RISTORANTE DEI POVERI

Tutto è partito da una fabbrica dismessa di Torino. Negli ultimi anni la città ha affrontato spesso il tema della riconversione degli edifici industriali in disuso, con l’obiettivo di concentrarsi sulla loro rigenerazione e sulla riqualificazione urbana. Samo rappresenta uno dei successi raggiunti da questa riconversione, con un’importante ricaduta sociale del territorio. Il nome del locale, dal sapore anni ’70, caratterizza l’atmosfera che colora il circolo che attraverso arte, cultura e creatività ha aperto le porte anche
Continua...

I SENZATETTO DIVENTANO GUIDE TURISTICHE

Chi meglio di loro conosce le città e tutti i loro anfratti? I senza fissa dimora, che abitano le strade e che le vivono in ogni loro angolo, sono una risorsa inconsueta per i centri urbani in cui i turisti girano in cerca di luoghi suggestivi, curiosità e nuove emozioni. Da un po’ di tempo si è incominciato a parlare di dare proprio ai senza tetto la possibilità di rendersi attivi e di riscattarsi, accompagnando
Continua...

PER LE STRADE A LAVARE I PANNI DEI SENZATETTO

Si chiamano Nic Marchesi e Lucas Patchett, nella vita vanno a cercare chi non ha una casa e gli lavano i panni gratuitamente. Hanno iniziato con un vecchio furgoncino su cui hanno caricato due macchine lavatrici e due asciugartici, arrivando a fare oltre 350 bucati alla settimana per le strade della loro città, Brisbane in Australia. Dopo poco tempo si sono unite a loro molte persone ispirate dalla loro idea ed oggi sono più di
Continua...

COMPRANO UN HOTEL E CI OSPITANO I SENZATETTO

Gary Neville e Ryan Giggs, due calciatori del Manchester United hanno deciso di convertire la vecchia sede della borsa della loro città in un hotel per ospitare i senzatetto. L’edifico era stato acquistato dai due giocatori della Premier League per compiere un’impresa commerciale e per trasformarlo in un hotel di lusso, ma all’arrivo dell’inverno la loro idea è cambiata. La situazione nelle strade di Manchester li ha spinti a fare qualcosa per le tante persone
Continua...

LA PRIMA CITTÀ AD ELIMINARE I SENZATETTO

Medicine Hat è una cittadina canadese di circa 57.000 abitanti situata nella provincia dell’Alberta, in Canada; nei giorni scorsi è diventata famosa per esser riuscita a mettere definitivamente fine al problema dei senzatetto. La comunità di Medicine Hat si è presa nel 2009 l’impegno di non lasciare più nessuno a consumarsi sulle strade e dopo il lungo lavoro di tutta la collettività, della municipalità e di molte persone volontarie, ha raggiunto il suo obiettivo. Oggi in
Continua...

LA CITTA’ IMPOSSIBILE PER I SENZATETTO COSTRUITA DAI RAGAZZI

Gli adolescenti del sobborgo di Necksville, Seattle (Stati Uniti), hanno iniziato la costruzione di una mini comunità di piccole case per i senzatetto e nomadi della zona, costretti a vivere in baracche senza acqua corrente, elettricità ne sistema fognario. L’associazione Sawhorse Revolution, che ha promosso il progetto della “città impossibile” dopo una raccolta fondi di successo lanciata sul web, ha già ottenuto i finanziamenti per la costruzione di otto case/ricovero di moderna concezione, alimentate ad
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...