Salta al contenuto

DA GAZA UNA RIVOLUZIONE PER LA MEDICINA

image

Tarek Loubani, medico canadese di origini palestinesi in
servizio a Gaza, ha reso possibile una piccola rivoluzione nella diagnosi medica.
Nei giorni scorsi ha annunciato al mondo di 

aver creato il primo modello di stetoscopio costruibile da chiunque semplicemente con una stampante 3D.

Lo stetoscopio è il primo risultato di un rivoluzionario kit medico fai da te, nato con la tecnologia open-source; è estremamente
più economico di quelli attuali e supera gli standards internazionali essendo
addirittura migliore di quelli disponibili sul mercato, benché costi solo 0,30
$.

L’idea è nata nell’autunno 2012, durante l’offensiva
militare israeliana “Colonna di Nuvole”. All’epoca, negli ospedali della
Striscia di Gaza mancavano gli stetoscopi e i medici erano costretti ad
effettuare l’auscultazione del torace, premendo le orecchie contro i petti dei
pazienti.

Subito dopo il conflitto, Loubani ha messo a disposizione 11
mila $ per lanciare un progetto finalizzato alla costruzione di dispositivi medici
a basso costo
e per superare in tal modo il blocco israeliano su Gaza. Proprio nell’ambito di questo innovativo progetto è stato messo a punto
lo stetoscopio. Il suo gruppo di amici e volontari lavora da tempo anche ad un
progetto per alimentare gli ospedali nelle aree di guerra con pannelli solari e per renderli
autosufficienti anche durante i bombardamenti.

Da qualche giorno, il prototipo dello stetoscopio è
disponibile gratuitamente on-line, in modo che chiunque abbia una stampante 3D
possa costruirlo da sé.

Una scoperta che apre nuove opportunità, non solo per Gaza ma per tutti i paesi
poveri e per le zone di conflitto.


Fonte: 

Tarek Loubani

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...