Salta al contenuto

I MUSULMANI UNITI PER AIUTARE LE FAMIGLIE DI S. BERNARDINO

image

La comunità musulmana non resta a guardare e si organizza per portare la sua solidarietà alle famiglie dell’attentato di S. Bernardino del 2 dicembre scorso.

Un’iniziativa su scala globale è stata lanciata il giorno successivo alla strage. Si tratta di una raccolta di fondi da destinare ai famigliari delle vittime per aiutarli nelle spese più urgenti.

“Nessun denaro riuscirà mai a restituire i loro cari ma con questa raccolta vogliamo mostrare che siamo vicini alle famiglie e rispondere al male con il bene. Il Corano dice che non sono certo uguali la cattiva azione e quella buona. Respingi quella con qualcosa che sia migliore: colui dal quale ti divideva l’inimicizia, diventerà un amico affettuoso” ha dichiarato

Faisal Qazi che ha lanciato la campagna sul sito di crowfunding Launchgood.

“Se supereremo 50.000 $ potremo avviare un programma per assistere le famiglie per le spese di lungo termine” La campagna già appoggiata da un migliaio di leader musulmani, moschee, gruppi religiosi e non e da tante persone di fedi diverse ha raccolto nella prima settimana oltre 110.000 dollari e proseguirà fino al 31 dicembre 2015.


Fonte: Launchgood

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...