Salta al contenuto

L’ALLEVATORE DIVENTA VEGETARIANO E ADOTTA LE MUCCHE

A Cavour, in provincia di Torino una grande fattoria dove si allevavano mucche per il macello ha scelto di smettere di abbattere i suoi animali e di diventare una azienda agricola, ristabilendo un nuovo rapporto con gli animali e con la natura.

Chiuso con il commercio della carne e del pellame è nata così la “mucca da cacca”, il cui solo scopo è produrre tanto materiale organico per fertilizzare in maniera biologica i campi in cui coltivare frutta e ortaggi naturali.

L’allevatore che ha cambiato la sua vita e quella delle sue mucche si chiama Fabrizio Bonetto ed è riuscito a salvare dal macello molti animali. Il suo impegno si realizza in una attività che va oltre la produzione, per far conoscere gli animali “fuori dal piatto”. Insieme alle scuole e alla gente che lo va a trovare Fabrizio prepara corsi e progetti per il recupero di animali in difficoltà, aiuta le persone a conoscere i sentimenti degli animali ed ha persino iniziato un progetto di adozione a distanza di mucche.

Molta gente dalla città riesce a trascorrere il suo tempo con gli animali e può prendersene cura, imparando a conoscerli e ad apprezzarli. Uno scambio che restituisce serenità ed equilibrio tra uomo e natura, ridefinendo lo spazio che separa gli animali dai prodotti destinati al commercio.


Fonte: Farm Serenity Cow

Notizia segnalata da Anna Rigassio 

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...