Salta al contenuto

Il CONTENITORE CHE ALLUNGA LA VITA

Pronto per essere lanciato il brevetto di un packaging anti-spreco,
messo a punto da Bestack, consorzio non profit di ricerca, con l’Università di
Bologna.

Si tratta di cassette per ortofrutta in cartone ondulato con l’aggiunta
di una soluzione concentrata di oli essenziali naturali, in grado di
contrastare la deperibilità del prodotto. Un imballaggio innovativo che
garantisce  frutta e verdura più fresche
e allunga i tempi di commercializzazione: sui banchi del supermercato durano
infatti da 2 a 3 giorni in più.

La
confezione diviene dunque per Claudio Dall’Agata, direttore di Bestack, “strumento
che protegge il prodotto e lo migliora
” perché assicura un maggior grado di
igiene e pulizia e una minore migrazione microbiologica sui prodotti, rispetto
ad esempio alle cassette di plastica. Inoltre gli oli essenziali la rendono
“attiva” perché capace di combattere la marcescenza di frutta e verdura in
tutte le condizioni di temperatura.

Le
analisi comparate su fragole, albicocche e nettarine stimano che confezionarle
nelle cassette attive Bestack porti a un risparmio annuo di oltre 190 milioni
di euro con 115 mila tonnellate sottratte alla spazzatura: la quantità di
prodotto da scartare è stata ridotta infatti
del 5%. Per
tutta l’ortofrutta si prevede che il nuovo cartone possa ridurre
ulteriormente lo scarto, risparmiando un miliardo di euro per circa 850.000
tonnellate di prodotto, ovvero il 10% della frutta e della verdura consumata in
Italia in un anno.

L’imballaggio
innovativo, dunque, si traduce in maggiore sostenibilità economica e ambientale
e in consumi più attenti.


Fonte:
Ufficio stampa Bestack

ツ diffondiamo la positività condividi

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...