Salta al contenuto

IL FRIGO NATURALE SOTTERRANEO

image

Un frigorifero ricavato sotto terra in grado di mantenere freschi i cibi senza bisogno dell’elettricità.

È  stato inventato dal ricercatore olandese Floris Schoonderbeek ed è una sorta di cella bioclimatica indipendente che sfrutta la temperatura, l’umidità del suolo e l’isolamento della terra, per mantenere gli alimenti ad una bassa temperatura sempre costante. Gli ortaggi, la frutta e la verdura si mantengono freschi per settimane, senza disperdere la loro umidità; vini, formaggi e insaccati hanno sezioni separate in cui si possono anche gestire le stagionature.

Il Ground Fridge è completamente autosufficiente e si può collocare in qualsiasi terreno o giardino, è costruito in materiale a prova di infiltrazioni ed ha una capacità di stoccaggio di 500 kg, l’equivalente di circa 20 frigoriferi tradizionali. Funziona in estate ed inverno e funge anche da cisterna per l’acqua fresca, la stessa che viene anche utilizzata per mantenere la temperatura costante.

Il frigo sotterraneo è un espediente ecologico che riprende gli antichi principi delle grotte e delle celle naturali applicando tecniche e materiali moderni.

La spesa media annua per l’alimentazione elettrica di un frigo in Italia va dai 40 ai 90 euro a seconda della dimensione e della classe energetica del frigo.


Fonte: Floris Shonderbeek; Weltevree; Elettro Domestici

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...