Salta al contenuto

IL PRIMO QUARTIERE SOCIALE AL MONDO

image

Non avrebbe mai immaginato che cinquecento anni dopo il suo sogno sarebbe stato ancora in vita, Jakob Fugger, quando con motivazioni filantropiche diede vita al primo progetto di edilizia sociale al mondo, nel 1521.

Questo bel quartiere situato nella zona residenziale di Augusta, in Germania, è composto da 67 caratteristiche case gialle suddivise in 142 appartamenti di 60 metri quadri ciascuno, arredati con semplicità e cura. Oggi a Fuggerei vivono circa 150 persone in condizioni di fragilità sociale. Sia le condizioni di accesso, sia il costo annuale di affitto sono rimasti invariati sin dalla fondazione: gli abitanti pagano solamente 0,88 euro all’anno. Il fondatore ha chiesto in cambio per la sua opera, solo di recitare tre preghiere quotidiane per lui.

Il complesso Fuggerei, la sua chiesa, il museo e il bunker della seconda guerra mondiale sono visitati ogni giorno da molti turisti dietro offerta di una piccola quota di ingresso. Visitatori da ogni parte del mondo passeggiano per le vie di questo paese dei balocchi dei bisognosi, insieme ai tanti volontari che permettono a questo sogno di continuare a vivere.


Fonte: Fuggerei

Volonwrite per Mezzopieno

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...