Salta al contenuto

LA FINE DELLA TRASMISSIONE DELL’AIDS AI FETI

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha convalidato ufficialmente l’8 giugno 2016 la fine della trasmissione dell’HIV e della sifilide tra madre e figlio durante il parto in Tailandia, Bielorussia, Armenia e Moldavia.

“Si tratta di un risultato straordinario e molto incoraggiante, un chiaro segnale che il mondo è sulla strada per una generazione libera”

ha detto il direttore generale dell’OMS Margaret Chan. Eliminare la trasmissione madre-figlio del virus HIV e della sifilide è la chiave per lo sforzo globale per combattere le infezioni a trasmissione sessuale e di porre fine AIDS entro il 2030.

Nel 2014, l’OMS ha sviluppato un programma e protocolli globali per convalidare l’eliminazione della trasmissione di entrambe le infezioni attraverso un esame rigoroso dei progressi paese. L’anno scorso Cuba è diventato il primo paese ad aver eliminato con successo la trasmissione da madre a figlio del virus HIV e la sifilide.

Questi 4 paesi che raggiungono questo storico risultato, hanno lavorato duramente per garantire l’accesso precoce alle cure prenatali, test per le donne incinte ed i loro partner e il trattamento per le donne sieropositive, così come i loro bambini. La disponibilità di informazioni sulla salute riproduttiva, l’impegno delle comunità e la sensibilizzazione alle popolazioni emarginate, hanno reso concreto il traguardo, in modo coerente con i diritti umani fondamentali e l’uguaglianza di genere.


Fonte: World Health Organization/OMS

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...