Salta al contenuto

SI RIDUCE SEGRETAMENTE LO STIPENDIO PER SALVARE I COLLEGHI

image

Katie Couric, ex-presentatrice del celebre notiziario serale CBS News, ha voluto che il suo stipendio di 1 milione di dollari fosse ridotto per permettere ai suoi colleghi di lavoro di non essere licenziati.

Questo gesto fatto di nascosto e mai divulgato prima d’ora è accaduto nel 2009, nel pieno della crisi finanziaria americana, ed è stato diffuso soltanto in seguito alla pubblicazione del libro “Powerhouse: The Untold Story of Hollywood’s Creative Artists Agency” (La casa del potere: la sconosciuta storia del’industria degli artisti di Hollywood) da parte di James Andrew Miller, un giornalista e produttore televisivo e cinematografico molto vicino al jet set e al mondo delle star negli Stati Uniti.

Il libro confida l’accordo che Katie,

tre anni dopo la sua assunzione nella redazione, fece con Sean McManus, allora presidente del seguitissimo CBS News, per barattare il suo stipendio in cambio di un piano di licenziamenti già approvato dalla rete americana. L’unica richiesta che la giornalista fece fu di “non rendere pubblico l’accordo né alla stampa, né a nessun altro”.

Katie Couric, classe 1957, è una delle più note presentatrici americane e ha lavorato alla CBS fino al 2011, per poi arrivare alla NBC e ABC News. Il suo primo libro “Lezioni da vite straordinarie” è uno dei libri più venduti degli ultimi anni negli USA.


Fonte: 

Powerhouse: The Untold Story of Hollywood’s Creative Artists Agency; The Hollywood Reporter

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...