Salta al contenuto

FUNZIONA! I CAPELLI RIMANGONO DOPO LA CHEMIO

image

Se ne parlava da un po’ di tempo ma non se ne era mai dimostrata l’effettiva efficacia. Oggi due autorevoli studi scientifici confermano i risultati del casco che evita la caduta dei capelli per i pazienti che si devono sottoporre alla chemioterapia.

Si chiama Paxman Orbis, il casco che riesce a ridurre gli effetti dei trattamenti per i malati di tumore, in particolare per le donne colpite dal cancro al seno. I ricercatori dell’Università di Houston (USA) hanno esaminato l’efficacia del trattamento per il raffreddamento del cuoio capelluto, una tecnica che ottiene lo scopo di ridurre il flusso di sangue ai follicoli piliferi della testa e quindi di limitare l’assorbimento dei farmaci che causano la caduta dei capelli. Questo processo permette di ridurre drasticamente l’alopecia, fino a dimezzarla.

Il Paxman viene posizionato sulla testa delle pazienti trenta minuti prima della chemioterapia e per tutta la durata della seduta e mantiene la temperatura del cuoio capelluto attorno ai 3 gradi per l’intero trattamento, fino a 90-120 minuti dopo il termine della seduta. I suoi risultati sono stati testati per la prima volta su centinaia di pazienti e hanno confermato la loro validità scientifica anche in confronto a un campione trattato con sostanze placebo, senza mostrare rilevanti effetti collaterali

.


Fonte: Jama Network; Paxman – 21 marzo 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...