Salta al contenuto

LANCIATA LA GIORNATA SETTIMANALE SENZA VIDEO CONFERENZE

Il lavoro a distanza sta prendendo sempre più spazio nelle vite delle persone e lo stress da videochiamate sta diventando una patologia professionale. Per questo, uno dei più importanti gruppi bancari del mondo la Citigroup, ha pensato di pianificare una pausa settimanale da videoconferenze per prevenire la pressione che affligge molti lavoratori che sono obbligati a stare per ore in video chiamate interminabili. L’amministratore delegato di Citigroup, Jane Fraser ha dichiarato in una comunicazione al
Continua...

LA VIRGINIA HA ABOLITO LA PENA DI MORTE

Lo Stato americano della Virginia è diventata il primo del sud degli Stati Uniti ad abolire la pena di morte dopo che il suo governatore ha firmato una legge che pone fine in modo definitivo e irrevocabile alla pena capitale. Il governatore Ralph Northam ha reso ufficiale una promessa di cui si è fatto portavoce dall’inizio del suo mandato, affermando che “Firmare questa legge è la cosa giusta da fare. Non c’è posto per la
Continua...

UNA TEMPESTA DI FULMINI: L’ENERGIA DA SPETTACOLO

Nell’atmosfera ci sono tanti movimenti e moti nella maggior parte dei casi a noi invisibili ma anche fenomeni che si mostrano con grande enfasi. Uno dei più spettacolari è la tempesta di fulmini. Presso la città di Colorado Springs, nello Stato del Colorado (USA) sono caduti migliaia di fulmini in pochi minuti, durante un temporale che ha colpito la regione, creando una singolare situazione che in molti abitanti della zona hanno fotografato e condiviso sui
Continua...

LA TERRA DELL’OKLAOMA TORNA ALLE TRIBÙ NATIVE

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito che gran parte dell’Oklahoma orientale tornerà a essere proprietà dei nativi indiani. Si tratta per loro di una delle vittorie legali più importanti degli ultimi decenni, perché non solo restituisce ai suoi abitanti originari un territorio molto vasto, ma potrebbe diventare il primo Stato indiano al mondo. Il caso è una delle più controverse e antiche questioni della storia degli Stati Uniti, segnato da decenni di rimozioni,
Continua...

IL COLORADO ABOLISCE LA PENA DI MORTE

ll governatore dello Stato del Colorado, Jared Polis ha firmato una legge che abolisce la pena di morte in tutto il suo territorio, commutando  contemporaneamente le condanne di tre condannati in attesa di essere giustiziati, già nel braccio della morte. La decisione segna la fine della pratica della pena capitale in quello che è il 22° Stato americano a farlo, una  tendenza che sta progressivamente coinvolgendo tutti gli Stati Uniti, tra gli ultimi al mondo a
Continua...

LA FLORIDA COMPRA LA TERRA PER PROTEGGERLA DALLE TRIVELLAZIONI

Lo Stato americano della Florida ha raggiunto un accordo con una società immobiliare per acquisire 80 chilometri quadrati di terra nelle Everglades, un’area di paludi incontaminata che si estende sull’estremità meridionale degli Stati Uniti, conosciuta in tutto il mondo come il “fiume d’erba”. La decisione dell’amministrazione californiana permette di mettere al riparo dallo sfruttamento per l’estrazione petrolifera, una superficie equivalente a quella della città di Trieste, un’area che ospita mangrovie, fiumi ricoperti di cladium e pinete
Continua...

LA PRIMA PERSONA PARALIZZATA A COMPLETARE UNA MARATONA

Theresa Vereline, un sergente dell’esercito americano in pensione, è la prima persona paralizzata al mondo a completare una maratona. La maratona di New York, oltre 42 chilometri attraverso cinque quartieri, è una gara estenuante che richiede lunghi allenamenti e ore di corsa per tutti gli atleti che la corrono. Vereline, all’età di 65 anni e senza l’uso delle gambe, ha completato la maratona nel corso di tre giorni. Ha iniziato il 1° novembre e ha
Continua...

USA: LE ENERGIE RINNOVABILI SUPERANO IL CARBONE

La transizione energetica nella più grande potenza economica mondiale riporta uno dei suoi primi importanti risultati. Nel mese di aprile 2019, la generazione mensile di elettricità negli Stati Uniti da tutte le fonti rinnovabili ha superato per la prima volta la generazione alimentata a carbone. Il dato è il risultato dell’analisi mensile di energia elettrica della US Energy Information Administration che include energia idroelettrica su scala industriale, eolica, solare, geotermica e biomassa nella sua definizione di produzione di
Continua...

23 STATI USA DIMINUISCONO LE EMISSIONI, CONTROCORRENTE

23 Stati degli USA hanno deciso di non rinunciare a intraprendere la lotta all’inquinamento e alle emissioni nocive e hanno deciso di intentare una causa contro l’amministrazione Trump, che sta cercando di negare loro il diritto di stabilire i propri standard di emissioni più restrittivi. Il governatore della California Gavin Newsom ha firmato nei giorni scorsi due leggi per rendere più severi gli standard di emissione per gli autoveicoli. New York, Los Angeles e il Columbia
Continua...

IL DESERTO FIORISCE

La regione delle Badlands nello Utah (USA) è conosciuta per il suo paesaggio arido e desolato che per gran parte del tempo è coperto da enormi distese di rocce e guglie di pietra taglienti. In alcuni anni e con condizioni particolarmente favorevoli, questo luogo da vita a una straordinaria esplosione di fiori colorati. Il deserto in pochi giorni diventa un vero e proprio giardino. I fiori viola che invadono le vaste distese inaridite sono della
Continua...

I BIG DELL’AUTO SI ALLEANO PER RIDURRE I CONSUMI DEI VEICOLI

Quattro tra le più grandi case automobilistiche del mondo, provenienti da tre continenti diversi, hanno deciso di lavorare insieme per produrre veicoli più efficienti nei consumi e meno inquinanti. Questa scelta è ancora più significativa in quanto va contro la politica climatica dell’amministrazione Trump, decisa a non aderire ai patti mondiali per la riduzione delle emissioni. L’accordo è giunto dopo settimane di trattative tra Ford, Honda, Volkswagen e BMW e coinvolge la California Air Resources
Continua...

IL NEW HAMPSHIRE ABOLISCE LA PENA DI MORTE

Il New Hampshire è il ventunesimo stato degli Usa ad abolire la pena capitale dal suo ordinamento giuridico. Lo hanno stabilito la Camera e il Senato con una maggioranza assoluta e schiacciante che ha impedito l’applicazione dell’ennesimo veto del Governatore locale Chris Sununu, contrario alla sua abolizione che, come i suoi predecessori, la aveva respinta per tre volte negli ultimi 19 anni nonostante la forte pressione popolare e internazionale. Il New Hampshire era rimasto l’ultimo
Continua...

LA PAURA DI MORIRE VIOLENTEMENTE NASCE DAI MEDIA

Capire come va il mondo e cosa causa ciò che succede, è un desiderio di tutti gli esseri umani e i media hanno il compito di raccontarlo e di spiegarlo con la maggiore aderenza possibile alla realtà. Ciononostante l’informazione spesso si sofferma con insistenza sulle notizie negative e sugli episodi più cruenti e dolorosi. Uno studio comparato ha messo in confronto le principali cause di morte e la copertura mediatica di queste, scoprendo che ciò
Continua...

LE BALENE RITORNANO SULLE COSTE AMERICANE

Le balene sono state per decenni oggetto di caccia indiscriminata e di un forte sfruttamento commerciale. Il loro numero è stato in preoccupante diminuzione e alcune specie hanno sfiorato l’estinzione. I rilevamenti danno tuttavia un’inversione di tendenza e un deciso aumento degli avvistamenti. Nelle acque che circondano la città di New York è stato registrato un sensibile incremento di megattere presenti in baia, passando da 5 nel 2011 a 272 dell’ultimo anno. Il dato è
Continua...

I BAMBINI LEGGONO AI CANI MALTRATTATI: UN LEGAME OLTRE LE PAROLE

È stato ideato in un canile del Missouri (USA), il progetto che porta i bambini tra i 6 e i 14 anni a leggere per i cani ospiti del rifugio. Si chiama Shelter Buddies Reading ed è un’attività che ha lo scopo di sviluppare l’empatia e la socialità tra i bambini e i cani che arrivano da un trascorso difficile. Il percorso produce un effetto doppio; quello di educare i cani ad avere fiducia, entrando
Continua...

LA MULTINAZIONALE SALVA IL MERCATO IMMOBILIARE DOVE LAVORA

Negli Stati Uniti il mercato immobiliare subisce forti oscillazioni a causa della grande mobilità delle aziende e dei lavoratori. In alcuni casi, persone licenziate senza ammortizzatori sociali si ritrovano improvvisamente senza casa e senza soldi. A volte a provocare un aumento dei senzatetto possono essere indirettamente le grandi aziende multinazionali. A Seattle e a San Francisco, recentemente, gli affitti delle case sono saliti vertiginosamente per via dell’insediamento di grandi gruppi come Microsoft e Amazon. Il loro
Continua...
+

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...