Salta al contenuto

I BAMBINI LEGGONO AI CANI MALTRATTATI: UN LEGAME OLTRE LE PAROLE

È stato ideato in un canile del Missouri (USA), il progetto che porta i bambini tra i 6 e i 14 anni a leggere per i cani ospiti del rifugio.

Si chiama Shelter Buddies Reading ed è un’attività che ha lo scopo di sviluppare l’empatia e la socialità tra i bambini e i cani che arrivano da un trascorso difficile. Il percorso produce un effetto doppio; quello di educare i cani ad avere fiducia, entrando in empatia con i bambini e quello di essere estremamente formativo per i fanciulli che hanno la possibilità di allenarsi alla lettura ad alta voce, senza sentirsi giudicati ma protagonisti di un rapporto intimo che prevede anche una formazione per comprendere il linguaggio del corpo dei cani. Una simbiosi che si basa sulla armonia e sul coinvolgimento reciproco, senza necessariamente un contatto fisico ma che abitua gradualmente alla fiducia reciproca. Con lo scopo di aiutare i cani meno socievoli a cambiare comportamento grazie a questa interazione, consente loro maggiori possibilità di essere adottati e di avere una nuova famiglia.

“Questo programma incoraggia i bambini a sviluppare empatia nei confronti degli animali” ha detto Klepacki, direttore del programma, “si tratta di un esercizio pacifico, dove i bambini sperimentano sia il timore degli animali che l’influenza positiva che possono avere su di loro”. Gli ideatori dichiarano che dal 2016 finora il programma ha facilitato l’adozione di diversi cani.


Fonte: Humane Society Missouri – 15 aprile 2019

Volonwrite per Mezzopieno

✔ Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...