Salta al contenuto

LA MULTINAZIONALE SALVA IL MERCATO IMMOBILIARE DOVE LAVORA

Negli Stati Uniti il mercato immobiliare subisce forti oscillazioni a causa della grande mobilità delle aziende e dei lavoratori. In alcuni casi, persone licenziate senza ammortizzatori sociali si ritrovano improvvisamente senza casa e senza soldi. A volte a provocare un aumento dei senzatetto possono essere indirettamente le grandi aziende multinazionali. A Seattle e a San Francisco, recentemente, gli affitti delle case sono saliti vertiginosamente per via dell’insediamento di grandi gruppi come Microsoft e Amazon. Il loro arrivo ha drogato il mercato immobiliare, rendendo molto difficile per alcune famiglie affrontare la spesa di un affitto.

Il colosso dell’informatica Microsoft ha deciso di rispondere alla crisi immobiliare di Seattle promuovendo un piano per aiutare il mercato delle abitazioni e per renderlo più accessibile anche ai meno facoltosi. La società ha messo in campo 500 milioni di dollari che spenderà per sviluppare un nuovo quartiere con case a prezzo basso, per venire incontro a una fascia di popolazione danneggiata dal suo arrivo. Secondo i dati raccolti dai dipendenti dell’azienda, tra il 2011 e il 2018 il valore delle case nella regione è salito del 96% mentre gli stipendi solo del 34%.

Altri milionari si stanno muovendo per aiutare le città in cui lavorano. Il fondatore di Salesforce ha sostenuto e ottenuto l’introduzione di una tassa per le grandi compagnie, da pagare alle municipalità dove lavorano. Il miliardario Bill Gates, ha dichiarato la sua disponibilità a pagare una percentuale di tasse molto più elevata rispetto a quella attuale.


Fonte: New York Times – 16 gennaio 2019

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...