Salta al contenuto

SCOPERTO UN FLUIDO CHE CONSERVA L’ENERGIA DEL SOLE FINO A 18 ANNI

image

L’energia del sole è talmente tanta che alimenta tutto il sistema solare e potrebbe bastare da sola a sopperire a tutte le necessità energetiche della Terra. Il problema ancora irrisolto è la sua conservazione.

Un gruppo di scienziati svedesi ha sviluppato un fluido chiamato “combustibile solare termico”, in grado di immagazzinare energia termica di qualsiasi fonte, per oltre un decennio. I ricercatori del MIT hanno ottenuto di preservare il calore inutilizzato dai motori delle auto, dai macchinari industriali e persino dal sole, grazie a un nuovo materiale a “cambiamento di fase” che assorbe molto calore mentre si scioglie e lo rilascia mentre si solidifica. Il materiale immagazzina il calore assorbito fino a quando un raggio di luce ultravioletta innesca la solidificazione e il rilascio di calore. Le sue molecole rispondono alla luce cambiando forma, da una che impedisce la solidificazione a un’altra che la consente.

L’energia proveniente dal sole o da qualsiasi processo che sviluppa calore, viene così trattenuta all’interno delle molecole. Quando serve avere l’energia immagazzinata, il fluido viene fatto passare attraverso un catalizzatore e così rilascia energia sotto forma di calore. Le ricerche hanno dimostrato che la molecola è in grado di conservarsi in questo stato fino a 18 anni. “Abbiamo più volte estratto l’energia dalla molecola e il calore ottenuto è stato maggiore rispetto a quello che si sarebbe potuto sperare”, ha spiegato Kasper Moth Poulsen della Chalmers University.


Fonte: MIT Energy Initiative

Buone notizie cambiano il mondo. Firma la petizione per avere più informazione positiva in giornali e telegiornali https://www.change.org/p/per-avere-un-informazione-positiva-e-veritiera-in-giornali-e-telegiornali 

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...