Salta al contenuto

RIPARTIRE A 50 ANNI. L’AZIENDA ASSUME I BRIZZOLATI

image

Si tratta di una delle prime iniziative del genere in Italia e un pionieristico cambio di paradigma nel settore del lavoro: dare lavoro alle persone di mezza età che lo hanno perso e che rappresentano la categoria più in difficoltà a ricollocarsi. Questa è la scelta di un’azienda di Busto Arsizio, in provincia di Varese, che ha deciso di assumere tra la sua forza lavoro solo tecnici di età superiore ai 45 anni. Il progetto punta al reinserimento dei disoccupati non più giovani che vogliono accettare la sfida di rimettersi in gioco. 

L’obiettivo, oltre a rispondere a un’esigenza sociale, intende rendere più eterogeneo il personale e accrescere il livello di esperienza dell’azienda con profili di maggiore maturità, saggezza e affidabilità nella professione. I primi inquadramenti sono stati nel settore dell’assistenza al cliente, attraverso un progetto pilota chiamato Eolo45 che durerà alcuni mesi. “Abbiamo lavorato sodo e costruito tantissimo in questi anni”, commenta l’amministratore delegato Luca Spada. “Facciamo attenzione alle persone e vogliamo dare un forte segnale di speranza ai tanti disoccupati senior vittime della recente crisi. Credo personalmente molto in questa idea e spero sarà di esempio per altre aziende sul territorio”. 


Fonte: Eolo; Corriere della Sera – 28 giugno 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...