Salta al contenuto

L’UOMO CHE HA CREATO UNA CITTÀ PER I SENZATETTO

Ad Austin, nello Stato del Texas (USA), è sorto un villaggio di piccole case in cui centinaia di senzatetto hanno trovato riscatto e un posto dove ricominciare a vivere. Il Community First! Village è stato creato da un ex promotore immobiliare, Alan Graham, che nel 1998 ha incominciato a costruire case per la comunità dei senzatetto della sua città. “Ho iniziato a sviluppare relazioni profonde con uomini e donne per strada, passando molte notti per
Continua...

A 60 ANNI FONDA LA SUA PRIMA BAND PUNK

Compiuti 60 anni, Cathy Loughhead di Leicester, in Inghilterra, ha deciso di imparare qualcosa di nuovo e si è unita a un progetto che insegna a suonare strumenti musicali alle donne e con appena qualche base musicale dai tempi della scuola, durante il lockdown ha iniziato a scrivere canzoni. Nel giro di poco tempo la sua band è nata, con il nome di Velvet Crisis. Dopo soli due mesi di prove il gruppo ha suonato
Continua...

LE BARCHE DEI MIGRANTI DIVENTANO VIOLINI E MUSICA

Di fronte alle tragedie dei migranti che rendono il Mar Mediterraneo il più grande cimitero d’Europa, è sorto un progetto che trasforma il dolore in conoscenza, la memoria in melodia. L’obiettivo è trasformare il legno dei barconi in strumenti musicali, oggetti di testimonianza e di legame spirituale, affinché le persone possano entrare in contatto con una realtà, quella dei migranti, che viene spesso affrontata e raccontata in modo superficiale o ideologico. A trasformare il legno
Continua...

L’AZIENDA SALVATA DAI DIPENDENTI: LA CALABRIA SFIDA LA CINA

Un’azienda di Piano Lago, in provincia di Cosenza, è il primo caso in Calabria post pandemia di “workers buy out”, ovvero di un’impresa destinata a chiudere, rilevata e salvata dai suoi lavoratori. A costruirla sotto forma di cooperativa sono stati sedici ex dipendenti della Freelink, azienda fallita per divergenze fra i soci della vecchia società. I lavoratori hanno impegnato il loro Tfr e l’indennità di disoccupazione per ricostituire il capitale sociale e diventare proprietari dell’azienda
Continua...

RICOMINCIA A SUONARE GRAZIE AI GUANTI BIONICI

João Carlos Martins, considerato uno dei migliori interpreti di Johann Sebastian Bach, ha ricominciato a suonare, nonostante la paralisi alle mani che lo bloccava da tempo. Il celebre pianista brasiliano, rinomato fin da bambino come prodigio della musica classica, non riusciva a mettere le dita sul pianoforte da due decenni a causa di un incidente che gli aveva danneggiato il nervo del braccio all’età di 25 anni, una ferita alla testa causata durante una rapina
Continua...

ATTRAVERSANO L’ATLANTICO A REMI: IL RECORD CON IL TUMORE

Hanno attraversato l’Oceano Atlantico a remi su una piccola barca e hanno battuto due record in una sola impresa. Kathryn Cordiner, Charlotte Irving e Abby Johnston hanno remato per 42 giorni di seguito e hanno percorso 4900 chilometri che separano le isole Canarie da Antigua, nei Caraibi, su una piccola barca e senza supporto. Durante il loro viaggio epico hanno superato onde fino a 4 metri, sole cocente, privazione del sonno, vesciche e calli sulle
Continua...

IL QUARTIERE RINASCE DA UN MURALES

A Śródka, un quartiere storico della città di Poznań, nella Polonia occidentale, la vecchia città è tornata e ha preso il posto dei casoni popolari edificati negli anni ‘60. Si tratta di un murale, un progetto per restituire la bellezza della vecchia Śródka degli anni ‘20, dipinto su un edificio dall’artista Radosław Barek. Il murale è stato fatto utilizzando le immagini originali dell’epoca e raffigura la vita come si svolgeva in quegli anni, con i personaggi
Continua...

L’AUTISMO FA CRESCERE LE AZIENDE: RIVOLUZIONE ASPERGER

E’ una delle prime aziende al mondo che ha deciso di puntare tutto sulle capacità nascoste e sottovalutate delle persone con autismo e sindrome di Asperger: fondata in Danimarca da Thorkil Sonne, padre di un ragazzo con autismo, Specialisterne (gli specialisti) è diventata leader mondiale nell’inserimento lavorativo e nella valorizzazione di persone con disturbi del neurosviluppo, solitamente escluse dal mondo del lavoro. Le competenze peculiari di queste persone, come la memoria, l’attenzione ai dettagli, la concentrazione
Continua...

LA BARRIERA CORALLINA RINASCE DOPO L’URAGANO

Il ciclone tropicale Winston nel febbraio del 2016 colpì le isole Fiji causando devastazioni sopra e sotto acqua. Venti fino a 280 chilometri all’ora causarono la distruzione delle barriere coralline incontrate sul loro percorso. Si è trattato del ciclone più distruttivo mai visto nel Pacifico. Oggi a distanza di 5 anni la vita marina sta risorgendo ad una velocità che nessuno si sarebbe aspettato. Una recente spedizione subacquea guidata dalla Wildlife Conservation Society ha scoperto che il
Continua...

IL SALMONE DI SOCKEYE TORNA DOPO 50 ANNI

Il salmone rosso di Sockeye, era sparito nella acque del lago Okanagan in Canada. Dopo oltre 50 anni dal suo ultimo rilevamento, per la prima volta è tornato a deporre le uova e a riprodursi. Dopo la costruzione della diga di Penticton negli anni ‘50, le colonie di salmoni non avevano più potuto risalire il fiume dove erano soliti riprodursi, per questo la loro colonia si era estinta. La diga è stata ora restaurata e sono
Continua...

LE AZIENDE NATE DURANTE LA CRISI: UN RISCATTO SILENZIOSO

La pandemia COVID-19 sta mettendo in forte crisi l’economia globale. La recessione economica può scoraggiare l’avvio di nuove imprese o di attività in proprio, ma la storia dimostra che le buone idee sono premiate soprattutto nei momenti più difficili e che alcune tra le più importanti aziende del mondo sono nate proprio durante le crisi economiche. Utilizzando i dati raccolti dalla rivista Fortune e dal National Bureau of Economic Research è stata realizzata una ricerca
Continua...

LA FIGLIA DI BORSELLINO AIUTA UN ASSASSINO DEL PADRE

Il rancore è un sentimento distruttivo e non serve a risolvere le cose: questo è il pensiero che Fiammetta Borsellino ha nei confronti di chi ha contributo nel 1992 all’omicidio di suo padre, il magistrato Paolo Borsellino. “Solo per avere provato ad aiutarmi lo ringrazierò per tutta la vita”, dice la figlia del magistrato quasi trenta anni dopo la strage. Fabio Tranchina, l’autista della strage di via d’Amelio, oggi collabora con la giustizia e ha
Continua...

LE PIANTE ESTINTE RISORGONO DA SEMI DI 2000 ANNI FA

Un seme di oltre 2.000 anni, trovato sepolto sotto le macerie dell’antica fortezza di Masada in Israele, è stato piantato ed è riuscito a generare una palma da dattero che era estinta dai tempi biblici. La palma da datteri della Giudea, una varietà conosciuta nell’antichità per la sua dolcezza, le grandi dimensioni, la lunga durata e la presunta capacità di combattere le malattie, si estinse centinaia di anni fa, quando ripetuti conflitti spazzarono via le piantagioni
Continua...

L’ANGELO DEI COLTELLI: LO SPIRITO SENZA VIOLENZA

Una scultura realizzata con migliaia di coltelli confiscati ai criminali dalla polizia, un simbolo della lotta alla violenza e un monumento di pace universale.  L’Angelo dei Coltelli è stato creato da un gruppo di artigiani inglesi e l’artista Alfie Bradley, con una grande campagna nazionale avviata da migliaia di volontari in tutto il Paese in collaborazione con le forze dell’ordine. La campagna Save a Life, Surrender your Knife (salva una vita, sopravvivi al tuo coltello)
Continua...

LA DONNA CHE TRASFORMA I VECCHI BUS IN CASE PER I SENZATETTO

In Oregon, negli Stati Uniti, ci sono più di 22.000 senzatetto. Persone che vivono in strada, in tende di fortuna o sui sedili delle automobili; molti di loro sono bambini. Una giornalista americana ha intrapreso un viaggio per fare un reportage che gli ha cambiato la vita. Dal 2016, per due anni, ha vissuto tra i senzatetto da Portland a Denver e li ha intervistati. Ha chiesto loro come vivevano e di cosa avessero bisogno
Continua...

IL PRIMO BAR DEI RAGAZZI CON AUTISMO APRE A TORINO

È stato inaugurato a Torino il primo caffè-vineria gestito completamente da ragazzi con la sindrome dello spettro autistico.  L’idea è nata per sperimentare la possibilità, anche per giovani con gravi deficit nella comunicazione e nella reciprocità, di poter gestire un’attività a contatto con il pubblico e per capire se le loro capacità ne possano trarre dei benefici. Il progetto per favorire l’inclusione sociale di questi ragazzi spesso emarginati ha avuto successo e ha ottenuto il
Continua...

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015

Loading...