Salta al contenuto

UN’INTERA FAMIGLIA SALVATA DALLA CATENA DEI BAGNANTI

image

Decine di persone che si trovavano sulla spiaggia di Panama City, in Florida, hanno compiuto un salvataggio clamoroso che ha permesso di recuperare 9 bagnanti trascinati al largo da una potente corrente oceanica.

Un’intera famiglia in difficoltà e altri che hanno tentato di salvarla sono stati riportati a riva da una catena umana di più di 80 persone, dopo un’avventurosa azione di solidarietà d’emergenza.

Roberta Ursrey e suo marito hanno visto i loro due figli che chiedevano aiuto al largo. Una coppia vicina si è gettata in acqua nel tentativo di salvare i ragazzi ma sono stati anch’essi trascinati via dalla corrente. Gli altri membri della famiglia hanno provato a salvare il gruppo in difficoltà ma sono stati a loro volta intrappolati. La madre di 67 anni di Roberta aveva avuto un infarto in acqua ed era incosciente.

“È stata un’ondata di umanità che ha messo in moto le cose, forse non abbiamo perso tutte le speranze in questo mondo” dice Derek Simmons, un ragazzo che ha organizzato rapidamente la catena. “Non c’era un bagnino in servizio e la polizia stava aspettando una barca di salvataggio ma la situazione stava precipitando”. Decine di persone, alcune delle quali hanno riferito di non saper neppure nuotare, hanno legato le mani tra di loro e si sono incamminate nell’oceano. Dopo circa un’ora in acqua, erano esausti ma sono riusciti a salvare tutti.


Fonte: The Guardian – 11 luglio 2017

ツ diffondiamo la positività condividi

Leggi più notizie su:

Articoli correlati

© MEZZOPIENO NEWS | TESTATA REG. TRIB. TORINO 19-24/07/2015
Loading...